Casa popolare subaffittata: succede al Prenestino

0
Casa popolare subaffittata: succede al Prenestino

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nel corso delle attivita’ connesse alle operazioni di riacquisizione disposte dall’Amministrazione capitolina, gli agenti dell’Unita’ di Supporto della Polizia Locale alle Politiche Abitative hanno avviato controlli su una casa popolare nel quartiere Prenestino che poi e’ risultata essere illegalmente subaffittata. L’alloggio, in viale Giovanni Battista Valente, era legittimamente nella disponibilita’ di una donna italiana di 47 anni. Dagli accertamenti e’ emerso che la signora, invece di abitare nell’appartamento, lo avrebbe illegalmente ceduto a una terza persona dietro corresponsione mensile di denaro. Parallelamente la signora non avrebbe corrisposto a Roma Capitale quanto dovuto per la casa popolare, arrivando ad accumulare una morosita’ di oltre 15 mila euro. I vigili, tramite alcuni appostamenti, hanno potuto riscontrare l’illecito che ha portato all’intervento. E’ stato infatti identificato un uomo, un italiano di 60 anni, che si trovava all’interno dell’alloggio. Accompagnato presso il comando di zona, e’ stato denunciato per occupazione abusiva. La signora che avrebbe illegalmente subaffittato la casa popolare rischia una denuncia per truffa ai danni di Roma Capitale. L’immobile e’ stato posto sotto sequestro. Ulteriori indagini sono in corso.

È SUCCESSO OGGI...