Fatturazione a 28 giorni: arrivano i primi rimborsi per clienti Wind e 3 Italia

0
Fatturazione a 28 giorni: arrivano i primi rimborsi per clienti Wind e 3 Italia

ARTICOLI IN EVIDENZA

Le due società di telefonia che per prime inizieranno a rimborsare i loro clienti, sono Wind e Tre Italia. Entrambe hanno comunicato ai propri clienti che, tra aprile e maggio, inizieranno ad attuare i primi rimborsi. Nello specifico Wind ha dichiarato che entro il 2 maggio effettuerà i rimborsi per coloro che hanno rinnovato le proprie offerte tra il 3 e il 15 aprile; mentre Tre attiverà i rimborsi per i rinnovi effettuati tra il 24 marzo e il 15 aprile.

Codici, qualora non venissero restituite le somme indebitamente percepite, avvierà un’azione di classe, è finito il tempo della comprensione.

Ricordiamo che L’Agcm ha diffidato i due operatori che provvederanno entro maggio 2018 a rimborsare i propri clienti. La prassi diffusa tra gli operatori telefonici di ridurre il periodo dell’abbonamento da 30 a 28 giorni, infatti, è stato un vero e proprio aggiramento della legge n.172 del 4 dicembre 2017, non gradito dall’Agcm che ha invitato Tre Italia e Wind a rivedere la procedura attuale ed eventualmente a rivedere il proprio listino prezzi in modo più trasparente. Anche l’Agcom a marzo 2017 con la delibera 121/17/CONS era intervenuta per vietare la fatturazione a 28 giorni nelle offerte sul fisso e convergenti.

La Legge infatti stabilisce che gli operatori di telefonia, di reti televisive e di comunicazioni elettronicheprevedano la cadenza di rinnovo delle offerte e della fatturazione dei servizi, ad esclusione di quelli promozionali a carattere temporaneo di durata inferiore a un mese e non rinnovabile, su base mensile o di multipli del mese. In questo modo, si ritorna ad avere 12 rinnovi l’anno, e non più 13 come accadeva con la tariffazione ogni 28 giorni.

“L’Associazione CODICI continuerà a tutelare i consumatori dato che su questa partita della telefonia il consumatore deve essere informato – ha dichiarato il Segretario Nazionale Ivano Giacomelli. Ad oggi – prosegue il Segretario Nazionale –  rimane fermo il fatto che gli operatori telefonici devono tornare alla fatturazione mensile e rimborsare in tempi brevi quanto sottratto ai consumatori”.

Per qualsiasi segnalazione e anomalia contattateci attraverso la mail segreteria.sportello@codici.org oppure attraverso il canale reclami telefonia sul sito www.codici.org.

 

È SUCCESSO OGGI...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...

Roma, stretta carabinieri zone movida: chiusi 10 esercizi

0
'Stretta' dei carabinieri nell'ultima settimana nelle zone della movida romana con l'obiettivo di contenere la diffusione del coronavirus: 5000 interventi, 2500 persone identificate, 150 esercizi controllati, 10 locali chiusi, tra cui uno,...

Sorprese a incassare 200 euro di smartphone rubati: prese due nomadi a Roma

0
Sorprese ad incassare 200 euro per riconsegnare due smartphone rapinati poco prima. Due nomadi, di 38 e 21 anni, domiciliate presso il campo di via Salviati, entrambe gia' note alle forze dell'ordine,...

16enni uccise a Roma. Mamme: “Sofferenza ma crediamo nella giustizia”

0
"Per noi e' una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi. Comunque...
autobus atac

ATAC: AL VIA RICHIESTE AGEVOLAZIONI ABBONAMENTI UNDER 16

0
"Partono le agevolazioni per gli under 16:a partire dall'1 agosto gli studenti potranno usufruire di uno sconto per l'acquisto dell'abbonamento annuale del trasporto pubblico locale. Grazie ai finanziamenti di Roma Capitale la...