Tifosi della Roma e del Liverpool insieme in Campidoglio: «Forza Sean»

0
Tifosi della Roma e del Liverpool insieme in Campidoglio: «Forza Sean»

ARTICOLI IN EVIDENZA

I tifosi della Roma e del Liverpool insieme per dire no alla violenza e stringersi intorno a Sean Cox, nel giorno che porta alla semifinale di ritorno di Champions League, in programma stasera allo Stadio Olimpico. Il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, ha organizzato stamattina un incontro in Campidoglio tra una delegazione di tifosi giallorossi e una dei Reds, a cui ha preso parte anche Gareth Roberts, direttore del periodico di informazione ufficiale della squadra inglese ‘The Anfield Wrap’, per rinnovare lo spirito di amicizia sportiva fra le due tifoserie e la solidarieta’ nei confronti del 53enne rimasto gravemente ferito dopo una rissa nel pre-partita della semifinale di andata. L’incontro e’ terminato con una foto di gruppo in aula Giulio Cesare in cui i tifosi di entrambe le squadre hanno mostrato cartelli con la scritta ‘Forza Sean’. “Questa iniziativa diffonde i valori giusti dello sport: il gioco e il fair play. Ci tengo a dire che questa amministrazione ha preso fortemente le distanze dai fatti di Liverpool della scorsa settimana, queste persone non sono tifosi ma autentici imbecilli. Due giorni dopo i fatti, quest’Aula ha approvato una mozione ed espresso la massima solidarieta’ a Sean Cox a cui continuiamo ad augurare una prontissima guarigione”, ha detto De Vito. Ribadendo che gli aggressori di Sean Cox “sono dei poveri frustrati, persone che danneggiano l’immagine di tutta Roma: sono esattamente il contrario di quello che siete voi, i veri tifosi sono quelli che sono qui oggi. Per questo siamo lieti di accogliervi qui oggi e premiarvi a nome di tutta la citta’. Vi consegnamo una medaglia della nostra citta’ e il testo della mozione con cui abbiamo espresso tutta la nostra solidarieta’ a Sean Cox”. Roberts si e’ detto “molto grato all’amministrazione capitolina, ci tengo a dire che noi siamo qui per una partita di calcio, quello che e’ successo a Liverpool nulla ha a che fare con il calcio e teniamo a ribadirlo, oggi qui”. Infine, l’auspicio di De Vito a concludere la mattinata: “Che sia una festa del calcio e che non trovino spazio quei pochi e sparuti imbecilli, che sia la festa dei tifosi. C’e’ stata un’importante organizzazione sul fronte sicurezza, ma speriamo che non serva e non ci siano eventi incresciosi”.

È SUCCESSO OGGI...