Roma, nascondeva il bottino dei suoi colpi dietro la cornice di un quadro

0
Roma, nascondeva il bottino dei suoi colpi dietro la cornice di un quadro

ARTICOLI IN EVIDENZA

I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un rapinatore romano di 38 anni, ritenuto autore di due rapine ai danni di un supermercato di via Prenestina e un altro di via Casilina, rispettivamente il 13 marzo e il 18 aprile scorsi. Dopo l’ultimo colpo, attraverso le diverse dichiarazioni testimoniali, supportate dai filmati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza elaborati dalla Settima Sezione del Nucleo Investigativo di via In Selci, i Carabinieri hanno individuato e sottoposto a fermo di PG il malvivente, già con diversi precedenti analoghi. Nell’abitazione dell’uomo, in Largo Ferruccio Mengaroni, nel corso di una perquisizione, i Carabinieri hanno scoperto 800 Euro in banconote di piccolo taglio, nascoste dietro la cornice di un quadro, ritenuti il provento delle rapine.

Le indagini dei Carabinieri proseguono per verificare la responsabilità dell’arrestato in merito ad altri eventi delittuosi commessi nella zona.

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...