Asili nido, Campidoglio: con nuovo impianto aumentata copertura servizio educativo e abbattute liste attesa

0
Asili nido, Campidoglio: con nuovo impianto aumentata copertura servizio educativo e abbattute liste attesa

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Siamo in una fase di transizione a livello nazionale in quanto è stato riformato il sistema educativo e scolastico per la fascia 0-6 anni, prevedendo un impianto unico. Da parte nostra abbiamo consolidato il sistema integrato pubblico-privato, apportando alcune importanti novità con la delibera dello scorso anno. Un provvedimento che ha già prodotto importanti risultati. Abbiamo infatti ottenuto un aumento della copertura del servizio educativo: nel 2017-18 è stato raggiunto il 29,5%, registrando un incremento rispetto all’anno precedente”, spiegano in una nota congiunta l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre e la Presidente della Commissione Capitolina Scuola Maria Teresa Zotta.

“Sono diminuiti i posti vacanti, passando da 1.114 del 2016-17 ai 593 di quest’anno. L’indice di utilizzo che misura il rapporto tra ricettività  e iscritti è salito dal 92% a 96%: significa che le strutture di Roma Capitale vengono utilizzate maggiormente. Le liste di attesa sono state abbattute: nel 2016-17 le persone tra 0-3 anni riscontrate erano 793, quest’anno 746.  Quest’anno, in seguito a una forte attività di monitoraggio e a un confronto con famiglie e operatori del settore, abbiamo introdotto ulteriori novità. Viene attivata la possibilità per i nuclei familiari in cui sia presente un genitore con disabilità di presentare istanza prioritariamente per un nido convenzionato, che risulti più idoneo alle esigenze dello stesso nucleo familiare”.

“Per il futuro iniziamo a stabilire date certe. Viene fissata a partire dall’anno educativo 2019/2020, al 15 febbraio di ogni anno la data di pubblicazione, per 30 giorni, del bando cittadino d’iscrizione ai nidi capitolini, in modo da rendere stabile la data di pubblicazione del bando, anticipando ulteriormente i tempi e permettendo alle famiglie un ampio margine di programmazione. Viene consentita l’iscrizione alle sezioni ‘ponte’ ai nati entro il 31 dicembre di ciascun anno. Grazie a un lavoro di profonda sinergia, abbiamo garantito un incremento del personale. Sono state assunte, a tempo indeterminato, 489 tra educatrici ed educatori per gli asili nido e 768 insegnanti per la scuola dell’infanzia. Siamo impegnati ad abbattere il precariato storico del settore. Viene inoltre avviato un piano di formazione triennale e introduciamo la nuova scuola di formazione di Roma Capitale che consente la possibilità di partecipare anche a chi lavora nei nidi in convenzione”.

“Stiamo infine lavorando su due assi fondamentali: il regolamento educativo e scolastico per la fascia 0-6 anni proprio per garantire piena attuazione alla norma nazionale e l’abbattimento delle tariffe a carico, intervento per il quale abbiamo già dato mandato agli uffici e che sarà determinante per aumentare il numero degli iscritti”, concludono l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre e la Presidente della Commissione Capitolina Scuola Maria Teresa Zotta.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, aggredisce la moglie con un coltello da cucina. Arrestato un 43enne

0
Le aveva già procurato una ferita sull’arcata sopraccigliare destra, tuttavia in quell’occasione – nonostante la presenza della cicatrice,  rimastale a causa dell’aggressione del marito –aveva fatto passare tutto per un incidente.La donna,...

Omicidio al Divino Amore, 48enne in caserma

0
E' in corso in questi minuti l'interrogatorio, alla presenza del magistrato di turno, dell'uomo che si trova nella caserma dei Carabinieri del Divino Amore, a Roma. La persona, secondo quanto si apprende,...

MAFIE, RELAZIONE DIA: “LAZIO VERO E PROPRIO LABORATORIO CRIMINALE”

0
"L'alta densità abitativa del Lazio e, in particolare, della provincia di Roma si riflette inevitabilmente sulle dinamiche criminali del territorio. La compresenza, infatti, di rilevanti interessi economici e politici, ma anche di...

Rubano i soldi dalla cassa di un B&B: la polizia denuncia per furto aggravato...

0
Hanno prenotato una stanza in un B&B nel centro della capitale e, una volta arrivati, hanno forzato la cassa dove i gestori custodivano il denaro, sottraendo l’intero incasso della giornata. Immediato l’intervento della...

Colombo, servizi straordinari di controllo del territorio: chiuso un noto ristorante della zona

0
Gli agenti del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, nella serata di mercoledì scorso, unitamente agli agenti del Reparto Mobile, agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e a ispettori della A.S.L....