Calcio, Pedica: «Uefa sospenda la Roma e ritorno con Liverpool a porte chiuse»

0
Calcio, Pedica: «Uefa sospenda la Roma e ritorno con Liverpool a porte chiuse»

ARTICOLI IN EVIDENZA

“La Uefa, come fece con il Liverpool, deve sospendere la Roma dalle competizioni europee e far giocare a porte chiuse la partita di mercoledì prossimo all’Olimpico. La violenza dentro e fuori dagli stadi va punita severamente. Fatti come quelli avvenuti prima della partita Liverpool-Roma non devono mai più accadere. Non si può permettere a poche mele marce di rovinare il mondo dello sport”.

È quanto afferma Stefano Pedica del Pd, che esprime solidarietà alla famiglia del tifoso del Liverpool ferito gravemente durante uno scontro tra ultras della Roma e della squadra inglese.

“Non si può restare inermi davanti a tifosi che di fatto sono solo delinquenti – sottolinea Pedica – .Serve tolleranza zero e una società come la Roma bene ha fatto a prendere subito le distanze dai violenti. O si usa il pugno duro, o la violenza è destinata a crescere a dismisura”.

È SUCCESSO OGGI...

Elezioni 2022: ecco qual è l’affluenza alle 12

0
Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 12 ha votato il 18,39% degli aventi diritto, quando i dati sono circa alla metà (relativi a 4.014 comuni su 7.904)

15enne accusa l’allenatore di nuoto: «Violentata in un hotel a Roma»

0
Un allenatore di nuoto è stato denunciato con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una atleta quattordicenne. L'episodio sarebbe avvenuto un anno fa nella Capitale in una camera d'albergo.

Estorsioni, droga e criminalità: arrestati “zì Sandro” e “Marione”

0
Marione e zì Sandro in manette. L’indagine era cominciata nel 2020 e ha ermesso di ricostruire un sistema di vendita di cocaina, hashish e marijuana ben strutturato e smantellato dalla squadra mobile di Roma
Voto Elezioni Tagliando Antifrode

Elezioni, che cos’è il tagliando antifrode sulla scheda

0
Che cos'è il tagliando antifrode? Si entra in cabina elettorale, si vota, si esce ma é dopo non si mette subito la scheda all’interno dell’urna. Come già accaduto per le elezioni del 2018, sulle schede è applicato il cosiddetto tagliando antifrode