Regione Lazio, Parisi: «Vedo grande affinità tra M5S e Zingaretti. Reintrodurre Province»

0
Regione Lazio, Parisi: «Vedo grande affinità tra M5S e Zingaretti. Reintrodurre Province»
Stefano Parisi

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Nell’operazione verità che dobbiamo fare e di senso di responsabilità che vogliamo avere dobbiamo renderci conto dei rapporti che ci sono dentro il Consiglio. Sento dal gruppo del 5 stelle che c’è una grande affinità con la Giunta Zingaretti, mi felicito per questa raggiunta armonia ma questo fatto caratterizzerà molti dei punti toccati”.

Così Stefano Parisi, consigliere di opposizione alla Regione Lazio, nel suo intervento di replica alle parole del Governatore Nicola Zingaretti. “È importante giocare a carte scoperte e capire di cosa stiamo parlando – ha concluso -. Se parliamo di un percorso da fare insieme lavoreremo con serietà sui temi specifici e mi auguro che anche Pirozzi sia con noi nell’affrontarli con una visione di centrodestra, se dovesse esserci in aula una nuova maggioranza avvertiteci, così ci acconceremo per affrontare questa singolare stagione”.

“Sono d’accordo sul riordino del sistema delle autonomie, sul fatto che la Regione debba alleggerire di molto il suo ruolo e uscire da attività gestionali dirette sul territorio. Considero la legge Delrio una iattura: cancellare le province è stato un grandissimo errore, un’operazione per togliere risorse ai territori e non per semplificare l’amministrazione pubblica. Dobbiamo reintrodurre le Province, perchè previste nella Costituzione e siamo interessati a collaborare su questo lavoro di ripensamento istituzionale perchè dobbiamo affidare molto più potere gestionale alle Province e ai Comuni – ha concluso – ma nel contesto di un quadro normativo semplice che possa dare a tutti le stesse regole”.

Leggi anche: Regione Lazio, Zingaretti: «10 missioni condivise da affrontare. Se Consiglio immobile promuoverò scioglimento»

È SUCCESSO OGGI...