Lite per una ragazza, giovane dei Castelli Romani pestato davanti a un locale

0
Lite per una ragazza, giovane dei Castelli Romani pestato davanti a un locale

ARTICOLI IN EVIDENZA

Pestato a calci e pugni per una ragazza davanti a un locale nel centro storico di Roma. A denunciare l’aggressione un ragazzo di 28 anni residente ad Albano Laziale, alle porte della Capitale. Il giovane ha raccontato che la notte tra Pasqua e Pasquetta in un pub di via IV Novembre ha conosciuto una ragazza. Poi all’esterno, a due passi da piazza Venezia, sarebbe iniziata una lite con alcuni ragazzi che lo hanno picchiato fino a fargli perdere i sensi. Il giovane e’ stato soccorso da un amico che lo ha accompagnato all’ospedale di Albano dove gli sarebbe stata riscontrata una frattura all’avambraccio e contusioni al volto. Sulla vicenda, riportata oggi dal Messaggero, indagano i poliziotti del commissariato di Albano, allertati ieri mattina dalla madre del 28enne. “Erano delle furie – racconta il ragazzo sulle pagine del quotidiano – mi hanno aggredito alle spalle in tre e non ho potuto fare niente”. Secondo il suo racconto gli aggressori sono italiani. Al vaglio le registrazioni di telecamere di videosorveglianza della zona ed eventuali testimonianze per ricostruire con esattezza l’accaduto e risalire ai responsabili.

È SUCCESSO OGGI...