Civitavecchia: allarme rientrato su nave carica di carbone

0
Civitavecchia: allarme rientrato su nave carica di carbone

ARTICOLI IN EVIDENZA

Allarme prontamente rientrato sulla nave, carica di almeno 2.500 tonnellate di carbone, alla rada nel porto di Civitavecchia dove l’altra sera è scattato un allarme per un surriscaldamento in una delle stive.

L’emergenza è stata gestita in tempo e il surriscaldamento non si è mai trasformato in un focolaio di incendio.

I vigili del fuoco del comando di Roma sono intervenute sul posto con quattro squadre e il supporto del nucleo NBCR per i controlli dei fumi e della temperatura.

Le stive sono tutte stipate con carbone ma solo in una è scattato l’allarme: con attrezzature adeguate si sta cercando di svuotarla rimuovendo il carbone coinvolto nel
surriscaldamento.

È SUCCESSO OGGI...