Caso Ximena Garcia, sequestrata la casa della trans ritrovata morta nel lago di Nemi

0
Caso Ximena Garcia, sequestrata la casa della trans ritrovata morta nel lago di Nemi

ARTICOLI IN EVIDENZA

Dopo il ritrovamento nel lago di Nemi del corpo della trans argentina è stata posta sotto sequestro la casa di Lanuvio dove viveva con il marito. Potrebbe quindi arrivare presto una svolta nel caso Ximena Garcia.

Le forze dell’ordine indagano per omicidio e, in attesa delle risposte che potrebbero arrivare dall’autopsia, fanno una serie di accertamenti. Interrogato il coniuge, che aveva detto che la donna si era allontanata in seguito a una lite. L’uomo però presentava dei graffi sul volto.

Indagine anche sul telefonico di Ximena, per capire cosa sia successo dopo il 22 gennaio, giorno della scomparsa. Le forze dell’ordine stanno ascoltando anche altre persone.

È SUCCESSO OGGI...