Roma, aveva migliaia di file pedopornografici nello smartphone e in un hard disk: arrestato

0
Roma, aveva migliaia di file pedopornografici nello smartphone e in un hard disk: arrestato

ARTICOLI IN EVIDENZA

Migliaia di file di foto pedopornografiche, contenute sia nello smartphone che in alcuni hard disk, video dello stesso tenore, oltre a più di 3000 film porno e stampe dal contenuto hard a tappezzare le pareti dell’abitazione.
Questo quanto rinvenuto nel corso di una perquisizione effettuata dagli agenti del Commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, nei confronti di un italiano di 80 anni.
I poliziotti del commissariato, nel corso dell’ attività investigativa, sono venuti a conoscenza che l’uomo, un incensurato, fosse in possesso di materiale pedopornografico ed hanno avviato gli accertamenti.
Dopo alcuni servizi di appostamento, è scattata la perquisizione.
L’uomo è risultato essere un vero e proprio collezionista di immagini pedopornografiche, con esplicito coinvolgimento di minori con età che va dai 4 ai 14 anni, che catalogava per mese ed anno, scaricandole abilmente dalla rete.
Tutto il materiale è stato sequestrato e sarà oggetto di ulteriori indagini, anche con l’ausilio dei colleghi della Polizia Postale.
L’uomo, al termine degli accertamenti, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’autorità giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere di
detenzione aggravata di materiale pedopornografico.

È SUCCESSO OGGI...