Crac Sicilcassa: si costituisce a Rebibbia tributarista Lapis

0
Crac Sicilcassa: si costituisce a Rebibbia tributarista Lapis

ARTICOLI IN EVIDENZA

Si e’ costituito nel carcere romano di Rebibbia il professor Gianni Lapis, condannato nei giorni scorsi con sentenza definitiva per il crac da un miliardo e mezzo di euro della Cassa di risparmio. Senza attendere la notifica dell’ordine di carcerazione, Lapis, gia’ colpevole del riciclaggio del tesoro di don Vito Ciancimino, si e’ presentato spontaneamente a scontare i sei anni e dieci mesi che gli sono stati inflitti, dai giudici di Palermo prima e dalla Cassazione poi, per la bancarotta fraudolenta della Sicilcassa, secondo istituto di credito dell’Isola e seconda cassa di risparmio in Italia, dopo la lombarda Cariplo. Lapis, diversamente dagli altri tre imputati pure condannati, non potra’ fruire del condono di tre anni, se non in misura minima, appena cinque mesi, dato che lo aveva utilizzato quasi del tutto per le precedenti condanne.

È SUCCESSO OGGI...

Incendio in un ristorante al Tuscolano: momenti di paura

0
Nessun ferito ma tanta apprensione, ieri intorno alle 13, a Roma, per un incendio divampato in un ristorante orientale, in via Enea 58, al Tuscolano. Le fiamme hanno interessato la cucina, e...
autobus atac

ATAC: AL VIA RICHIESTE AGEVOLAZIONI ABBONAMENTI UNDER 16

0
"Partono le agevolazioni per gli under 16:a partire dall'1 agosto gli studenti potranno usufruire di uno sconto per l'acquisto dell'abbonamento annuale del trasporto pubblico locale. Grazie ai finanziamenti di Roma Capitale la...

Roma, stretta carabinieri zone movida: chiusi 10 esercizi

0
'Stretta' dei carabinieri nell'ultima settimana nelle zone della movida romana con l'obiettivo di contenere la diffusione del coronavirus: 5000 interventi, 2500 persone identificate, 150 esercizi controllati, 10 locali chiusi, tra cui uno,...

Minaccia di lanciarsi nel Tevere da Ponte Vittorio

0
Ha minacciato di gettarsi nelle acque delTevere, ma e' stato convinto a rinunciare dai soccorritori.Attimi di tensione questa mattina alle 9.40 circa, su PonteVittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma, dove...
Castel Sant'Angelo da sito POLO LAZIO

Giovane in bilico a Castel Sant’Angelo: mattinata di paura

0
Tensione a Castel Sant'Angelo per un giovane di colore infilato sotto all'intercapedine del ponte Vittorio Emanuele II. Sul posto la volante e l'autoradio del commissariato Trevi.