Pisana, Zingaretti senza maggioranza. Pirozzi, ipotesi 2 seggi

0
Pisana, Zingaretti senza maggioranza. Pirozzi, ipotesi 2 seggi

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nicola Zingaretti non si e’ ancora insediato ufficialmente e gia’ deve fronteggiare un problema serio: la vittoria alle elezioni non e’ stata cosi’ netta da consentirgli di avere una maggioranza in consiglio regionale. La situazione che si e’ delineata e’ quella della cosiddetta ‘anatra zoppa’: 24 consiglieri piu’ il presidente contro 26 all’opposizione divisi con 10 M5s, 15 centrodestra e 1 a Sergio Pirozzi. Una situazione che obblighera’ in governatore rieletto a trovare un accordo con qualche partito dell’opposizione. Nelle ultime ore, inoltre, si e’ delineato uno scenario nuovo: non tutti i seggi hanno completato lo scrutinio che e’ passato ai tribunali circoscrizionali che dovranno finire lo spoglio. Allo stato attuale per un complicato calcolo proporzionale, ballano pochi voti tra due liste dell’opposizione che potrebbero cambiare lo scenario politico: se la lista di Sergio Pirozzi aumentera’ il distacco dall’ultima del centro destra (‘Energie per l’Italia’), accadra’ che il sindaco di Amarice avra’ diritto a due seggi mentre Stefano Parisi, prendera’ il suo seggio da ‘Noi con l’Italia’. Uno scenario che al momento non e’ da escludere perche’, secondo fonti della Regione, almeno fino a ieri sera in ballo c’erano un migliaio di voti. In attesa del risultato finale e con l’incognita di cui sopra, comunque, questa dovrebbe essere con ogni probabilita’ la composizione del nuovo consiglio regionale: Pd 18 consiglieri, Lista Zingaretti 3, LeU 1, +Europa 1 e Centro Sociale 1; M5s 10; FI 6, Lega 4, FdI 3 Noi con l’Italia 1 e Energie per l’Italia 1; Pirozzi 1.

È SUCCESSO OGGI...