Esquilino, il rione al centro della riunione del Comitato per la sicurezza

0
Esquilino, il rione al centro della riunione del Comitato per la sicurezza

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il 21 febbraio si è riunito in Prefettura il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, alla presenza della Sindaca di Roma Capitale e con la partecipazione dei vertici delle Forze di polizia e della Polizia locale, al fine di valutare la situazione del rione Esquilino, anche alla luce dei recenti episodi di cronaca.

Nel corso dell’incontro, che si è svolto in un clima di massima collaborazione istituzionale, è stata evidenziata l’intensa attività di controllo del territorio, anche con interventi straordinari, posta in essere da parte delle Forze di polizia, che ha portato ad una diminuzione dei delitti predatori.

Accanto all’azione della Polizia locale attraverso la sezione PICS (Pronto Intervento Centro Storico), gli Uffici di Roma Capitale adotteranno una serie di interventi volti al potenziamento dell’illuminazione pubblica, all’intensificazione dei servizi di manutenzione e di igiene urbana della piazza Vittorio Emanuele II, dei giardini Calipari e delle aree circostanti. Apposite fioriere verranno posizionate lungo i marciapiedi di via Principe Amedeo per circoscrivere il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Infine il Consesso ha concordato, che, nelle more dell’approvazione del Regolamento di Polizia urbana, saranno assunti specifici provvedimenti per dare immediata applicazione, all’interno dell’area dell’Esquilino, al c.d. DASPO urbano, misura prevista dal recente decreto sulla sicurezza urbana.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...