Roma, domani manifestazione contro fascismo e razzismo

0
Roma, domani manifestazione contro fascismo e razzismo

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Il Pd Roma sarà alla Manifestazione nazionale ‘Mai pip fascismi, mai pip razzismi’ di sabato 24 febbraio,perchc siamo convinti che l’Italia democratica, solidale, responsabile, civile deve alzare la testa e deve contrastare con gli strumenti della democrazia e della partecipazione ogni deriva razzista, oscurantista, autoritaria ed ogni irresponsabile demagogia che fomenta paure, rancori, xenofobie”. Lo dichiarano Andrea Casu,Segretario Pd Roma e Antonio Senneca,delegato Azioni Politiche contro ogni fascismo ed intolleranza segreteria Pd Roma. “L’appuntamento – aggiungono i due esponenti dem – alle ore 13:00 a Piazza della Repubblica(lato Hotel Boscolo) dalle dove avr inizio il corteo che proseguirg fino a Piazza del Popolo dove alle 15 avverrv la manifestazione.Ci saremo per difendere in modo convinto gli ideali politici e sociali di libertb e democrazia che animano la nostra costituzione.Il clima di questi giorni di campagna elettorale spinge il Pd ad essere in prima linea in tutti i quartieri per difendere i valori fondanti sui quali abbiamo costruito la nostra Repubblica e per rispondere colpo su colpo alle continue provocazioni e intimidazioni di vecchi e nuovi fascisti. Solo poche ore fa infatti, nella notte, codardi come sempre, delinquenti nazifascisti hanno oltraggiato Via Stresa, dove Roma ricorda la strage di via Fani. Un oltraggio a tutti i romani e al sacrificio di chi morto nell’esercizio del proprio dovere per difendere la nostra democrazia. Anche a questo gesto vogliamo rispondere con la grande mobilitazione di sabato”. “Il partito Democratico di Roma- concludono Casu e Senneca – gic da alcuni mesi sta sostenendo molte iniziative in difesa dei valori democratici, della pace e convivenza. Negli ultimi giorni, assieme ai sindacati e a tutte le forze politiche e sociali che hanno promosso l’appello “mai pil fascismi”, siamo stati Tor Bella Monaca per ribadire che non deve essere concessa nessuna agibilitn politica a gruppi violenti e dichiaratamente fascisti. A Ponte Milvio, invece, assieme a tantissimi cittadini, abbiamo organizzato un presidio per esprimere la nostra ferma condanna nei confronti di tutte le dimostrazioni di sostegno verso episodi di violenza. Nello stesso luogo, alcuni giorni prima , era apparso uno striscione di consenso al folle gesto commesso da Traini a Macerata. Episodi come questo devono essere prontamente condannati”.

È SUCCESSO OGGI...