Primoconsumo ricorre contro la proroga del contratto di servizio Atac

0
Primoconsumo ricorre contro la proroga del contratto di servizio Atac

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’associazione dei consumatori Primoconsumo ha inviato un esposto all’Autorità Anticorruzione, all’Autorità per la Concorrenza e il Mercato e alla Corte dei Conti contro ATAC e il Comune di Roma.

Il ricorso nasce dal rinnovo del contratto di servizio Atac che scadeva il 3 dicembre 2019, e che l’assemblea capitolina ha deciso di prorogare al 2021 senza gara e si legge nella nota dell’associazione «in pieno sprezzo della normativa nazionale e comunitaria e del parere dell’antitrust che aveva dichiarato “non sussistono le condizioni di emergenza o di pericolo imminente di interruzione di servizio che giustificano la proroga del contratto di servizio”».

Lo stato prefallimentare di ATAC all’attenzione dei giudici, che a giorni dovranno decidere sul sul piano industriale dell’azienda, secondo Primoconsumo rappresenta solo un ulteriore prolungamento del servizio «soprattutto alla luce della carenza di mezzi e risorse nuove ed immediate». 

Invece la scadenza del dicembre 2019 avrebbe consentito di rispettare la normativa europea per la messa a gara e l’avvio della riorganizzazione del servizio senza interruzioni. L’iniziativa approvata dal Comune di Roma, prosegue la nota «porterà solo un danno ulteriore ai cittadini che non riceveranno sino al 2021 un trasporto pubblico degno della carta dei servizi all’utente». 

Per di più ignorando la volontà dei 33 mila cittadini che hanno firmato la richiesta di referendum dei Radicali che riguardava proprio la scadenza di quel contratto.  

Quello di Primoconsumo non è il primo ricorso perché, come abbiamo recentemente pubblicato, fa seguito all’esposto alle medesime autorità del vice presidente della commissione Trasporti del Senato, Stefano Esposito del PD che è stato anche assessore capitolino alla mobilità con la giunta Marino.

Evidentemente negli apprezzamenti rivolti dal presidente dell’Anticorruzione dott. Cantone all’Amministrazione pentastellata in merito alla trasparenza e legalità degli atti, non viene contemplata ancora la proroga del contratto di Servizio Atac che oltre a scavalcare il 2019, data prevista per il bando di gara europeo, lascerà sulle spalle della prossima amministrazione il peso del concordato preventivo.

Giuliano Longo 

È SUCCESSO OGGI...

Villa Ada. Maltratta per anni la compagna con la quale vive in una baracca...

0
Erano anni che i due, senza fissa dimora, trovavano rifugio in una baracca nel parco pubblico di Villa Ada e, dopo qualche anno di convivenza, l’uomo aveva iniziato a bere e, in...

Eur spa, nuovo ad? Si fa il nome di Rosati

0
"Per nomina Ente Eur occorrono nomi nuovi che segnino netta discontinuita' con governance e gestioni del passato". Lo scrive su Twitter l'assessore capitolino al Personale Antonio De Santis (M5s).La societa' Eur Spa...

Roma, richiede finanziamento elettrodomestici con documenti falsi: arrestato

0
Una carta di Identità con altre generalità e la sua fotografia, un codice fiscale e una busta paga contraffatte erano le “armi” che un 30enne di Napoli, disoccupato e con precedenti, ha...

Precipitano da oltre tre metri, due morti a Roma

0
Due operai di 53 e 29 anni, romani, sono morti a Roma dopo essere precipitati dall'ottavo piano, facendo un volo di circa 20 metri. E' accaduto intorno alle 10.45 a Piazza Ludovico...

Magliana, roghi al campo rom: momenti di tensione

0
Incendio oggi alle 16 nell'area boschiva alle spalle del campo nomadi Candoni, a Roma. Le fiamme sono divampate anche all'interno del campo, coinvolgendo alcuni moduli abitativi vuoti. Secondo quanto si apprende, non...