Centinaia di ricambi auto rubati scoperti dalla polizia: denunciato un 68enne

0
Centinaia di ricambi auto rubati scoperti dalla polizia: denunciato un 68enne

ARTICOLI IN EVIDENZA

Centinaia di parti meccaniche  e di carrozzeria destinati ad essere assemblati in modo da riprodurre altrettanti veicoli.

Dai motori ai radiatori, dai  paraurti ai volanti e alle gomme.

Tra i brand Bmw, Volkswagen, Audi, Mercedes, Kia, Seat e Fiat.

A stanare il responsabile dell’attività illecità, un 68enne umbro, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato Prenestino, diretto da Antonio Soluri.

I ricambi sono stati trovati sia all’esterno che all’interno del magazzino, insieme a strumenti utili a smontare i veicoli e a disassemblare i pezzi : un argano meccanico, un muletto e numerosi utensili di uso meccanico.

L’indagine, che al momento ha portato alla denuncia a piede libero del 68enne per ricettazione, prosegue al fine di individuare ulteriori ramificazione dell’attività ed eventuali complici.

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, richiede finanziamento elettrodomestici con documenti falsi: arrestato

0
Una carta di Identità con altre generalità e la sua fotografia, un codice fiscale e una busta paga contraffatte erano le “armi” che un 30enne di Napoli, disoccupato e con precedenti, ha...

Magliana, roghi al campo rom: momenti di tensione

0
Incendio oggi alle 16 nell'area boschiva alle spalle del campo nomadi Candoni, a Roma. Le fiamme sono divampate anche all'interno del campo, coinvolgendo alcuni moduli abitativi vuoti. Secondo quanto si apprende, non...

“Multa a chi non usa la mascherina”. Arriva il nuovo provvedimento della Regione Lazio

0
Una ordinanza per multare chi non indossa la mascherina quando e' in compagnia di altre persone. E' la misura annunciata dall'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel corso di una...

Al via lavori riqualificazione mercato Macaluso

0
"Siamo intervenuti al mercato Macaluso, sorto negli anni '60 in zona Marconi, nel Municipio XI. Questo mercato, originariamente giornaliero con banchi mobili, si e' trasformato nel tempo in un mercato fisso. Ora...