Coppa Italia, sarà Lazio-Milan la semifinale. Biglia contro la sua ex squadra

0
Coppa Italia, sarà Lazio-Milan la semifinale. Biglia contro la sua ex squadra
Lucas Biglia con la maglia del Milan (Foto Pizzi)

ARTICOLI IN EVIDENZA

Sarà Lazio-Milan la prima semifinale della Coppa Italia 2017/18. I rossoneri hanno superato l’Inter in un derby tesissimo grazie alla rete di Cutrone nei tempi supplementari. La squadra di Gattuso, deludente in campionato, continua a proseguire la sua avventura nelle coppe che diventano l’obiettivo primario della stagione. Le semifinali, che rispetto a tutti gli altri turni è l’unico a giocarsi con gare di andata e ritorno, si terranno il 31 gennaio e il 28 febbraio.

TOUR DE FORCE LAZIO-MILAN

La squadra di Inzaghi, avendo una testa di serie migliore rispetto ai lombardi, giocherà in casa la gara di ritorno. Le due formazioni si affronteranno tre volte in appena un mese visto che il 28 gennaio è in programma la gara di campionato a Milano. Un match sentito e non come gli altri soprattutto per Lucas Biglia.

L’argentino affronterà la sua ex squadra di cui ha indossato anche la fascia di capitano. Il regista ha commentato a caldo la cosa, ma ha preferito sorvolare e restare sul generico: “Speriamo di andare avanti in Coppa Italia e di recuperare in campionato che ne abbiamo bisogno”. 

BIGLIA CONTRO LA SUA EX SQUADRA

A settembre, con le aquile che si imposero per 4-1, l’Olimpico riservò un’accoglienza tutt’altro che positiva al ragazzo di Mercedes. Una storia lunga e complicata con Lucas che si era conquistato i gradoni da capitano diventando un pilastro del club di Inzaghi. Poi è arrivato il Milan e il centrocampista ha preferito cambiare aria sposando il progetto meneghino scatenando la reazione dei tifosi della prima squadra della Capitale. Ora il sudamericano si giocherà il pass per la finale proprio contro i suoi ex compagni.

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...

incidente gra

Tenta la truffa della carta vetrata: l’incredibile caso a Roma

0
Un nuovo tentativo di truffa della 'carta vetrata', ad opera dei soliti soggetti, e' stato messo in atto nella giornata di ieri, domenica, ed ancora una volta stroncato sul nascere dai poliziotti...