Meteo Roma, nel weekend torna il grande freddo

0
Meteo Roma, nel weekend torna il grande freddo

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un’intensa perturbazione nord-atlantica sta investendo in queste ore le regioni centrali e la Sardegna, per poi scivolare tra la notte e sabato mattina sul Sud Italia e la Sicilia. La massa d’aria fredda che segue il fronte, di origine artica, si riversera’ sul nostro Paese nel corso del weekend, determinando un marcato rinforzo dei venti da nord e un generale calo delle temperature, piu’ sensibile a partire da domenica. Lo comunicano i meteorologi di Meteo.it, secondo i quali la prima parte della prossima settimana si prospetta fredda, di stampo decisamente invernale, con temperature inizialmente anche inferiori alla norma.

Al Nord non si prevede l’arrivo di perturbazioni (quindi ne’ pioggia ne’ neve) probabilmente fino a ridosso del Natale (23-24 dicembre). Nei primi giorni della prossima settimana – affermano – la situazione sara’ piu’ variabile al Centro e nelle Isole maggiori con anche qualche pioggia o temporale in Sardegna e Sicilia e nevicate a quote collinari nelle regioni centrali”. Ecco le previsioni per il weekend: SABATO 16 DICEMBRE. Al Nord ampie schiarite su settore alpino e Nordovest, ancora un po’ di nuvolosita’ soprattutto in Emilia Romagna, con qualche precipitazione sulla Romagna. Al centro tempo instabile su tutte le regioni in particolare nella seconda parte della giornata: saranno possibili rovesci sparsi e anche dei temporali, con nevicate sui rilievi al di sopra di 800-1000 metri di quota. Al Sud al primo mattino piogge su Calabria, Salento e Sicilia orientale, seguira’ un temporaneo miglioramento ma dal pomeriggio sono attesi nuovi rovesci sul settore tirrenico. In Sardegna qualche rovescio piu’ probabile al mattino nel settore occidentale dell’Isola. Temperature in calo soprattutto sulle regioni centrali. Forte Maestrale sulla Sardegna.

DOMENICA 17 DICEMBRE. L’Italia sara’ investita da venti piu’ freddi da nord, intensi soprattutto sulla Sicilia e sul medio Adriatico. Ampi rasserenamenti sulle regioni settentrionali e sul versante tirrenico della Penisola, con qualche rovescio al mattino lungo il medio Adriatico e sulla Puglia. Rovesci possibili per tutto l’arco della giornata sul nord della Sicilia e in Calabria, specie nel Sud della regione.

Meteo.it comunica poi che la prossima settimana iniziera’ con clima decisamente invernale in tutto il Paese e le temperature risulteranno anche al di sotto della media stagionale. Il freddo sara’ piu’ intenso di notte e al mattino nelle regioni settentrionali e su quelle centrali tirreniche dove il tempo sara’ stabile e il cielo sereno o poco nuvoloso per diversi giorni. Rimangono ancora alcune incertezze riguardo al tempo sulle regioni adriatiche e l’estremo Sud a causa di un eventuale persistenza di una debole circolazione depressionaria, alimentata da aria fredda nord-orientale, che fino a meta’ settimana potrebbe mantenere il tempo a tratti instabile. I giorni che precedono il Natale dovrebbero invece risultare tranquilli un po’ su tutto il Paese grazie ad una temporanea espansione dell’alta pressione.

È SUCCESSO OGGI...