Roma, emergenza alberi. E sul web esplode l’ironia: “Spelacchio resisti”

0
Roma, emergenza alberi. E sul web esplode l’ironia: “Spelacchio resisti”
Maltempo-Roma,-Alberone

ARTICOLI IN EVIDENZA

Dal Centro storico alla periferia, a Roma l’allerta meteo si e’ trasformata nuovamente in una pioggia di rami e alberi, abbattuti dalle forti raffiche di vento che si stanno verificando in queste ore. Il bollettino, a meta’ giornata, e’ gia’ lungo: traffico e code in mattinata su via Cristoforo Colombo per la caduta di rami; a via Marcantonio Colonna, in I Municipio, nel quartiere Prati, un platano e’ caduto sfiorando una vettura e un bus e bloccando il traffico; a via XXI Aprile, in II Municipio, un altro arbusto e’ crollato su un marciapiede tranciando e alzando l’asfalto con le radici; ancora, in III Municipio un grosso ramo e’ caduto a via Matteo Bandello nei pressi di una scuola e di un nido. Segnalazioni arrivano anche da Vitinia, X Municipio, dove un albero si e’ spezzato in via Sarsina cadendo a terra mentre a via Lago Santo un tronco venuto giu’ ha bloccato la strada e il traffico per alcune ore ed e’ poi stato rimosso. Anche a via Acenna nel quartiere Marconi, in XI Municipio, si segnala la caduta di un albero che ha centrato un’automobile, danneggiandola. Come sempre, pero’, a sdrammatizzare ci pensano i romani, che sul web hanno dato sfogo alla propria ironia: “Cadono tutti tranne lui”, scrive un utente taggando ‘Spelacchio’, l’account ‘personale’ dell’albero di Natale di piazza Venezia. Che risponde con un appello alla sindaca Raggi: “Virgi’ qui c’e’ vento. M’avete legato bene? Che senno’ n’ja famo”. A tranquillizzarlo ci pensano Conte e Sergio: “L’assenza di foglie serve a quello: sei aerodinamico”, lo rassicura il primo, “Spelacchio, nun te lamenta’. Apprezza la lungimiranza der Comune. Calvo come sei, er vento manco te spettina, figurate se te se porta via…”, aggiunge il secondo. Disagi e criticita’, comunque, si sono registrati anche in altre parti del Lazio: come comunicato dall’Astral, ci sono code sulla Nettunense per la caduta di un ramo sulla sede stradale al km 0,800, all’altezza di Frattocchie; stessa situazione sulla strada regionale 312 Castrense dove al km 7 e’ stato istituito il senso unico alternato a causa della caduta di alcuni rami sulla carreggiata dovuta al forte vento. Problemi anche per il trasporto marittimo: cancellate infatti le corse Laziomar Formia-Ponza delle 14.30 e Ponza-Formia delle 14.30, Ventotene-Formia delle 13.30 e delle 15 e Formia-Ventotene delle 15.30.

È SUCCESSO OGGI...