Eurcity, che fine ha fatto il più grande bocciodromo del mondo?

0
Eurcity, che fine ha fatto il più grande bocciodromo del mondo?

ARTICOLI IN EVIDENZA

In attesa di sapere se nel 2024 a Parigi anche le bocce diventeranno sport Olimpico, cosa accade a Roma nell’Impianto Sportivo Comunale sede del Centro Tecnico Nazionale di questo sport?
Eurcity Centro Tecnico Federale è scritto nel sito di quello che dovrebbe essere un impianto esclusivamente per le bocce. Allora cosa c’entra una pista di pattinaggio su ghiaccio allestita per le prossime festività natalizie? E ancora che ci azzecca una enorme palestra adibita alla ginnastica artistica? E un campo di calcio a 5 e uno di basket? E un’area convegni che si affitta per matrimoni, congressi, feste di ogni genere? E un albergo, avete capito bene un albergo, dove è possibile pernottare?
Il più grande bocciodromo del mondo, l’unico che può ospitare le quattro specialità è stato inaugurato il 19 marzo 2010: ma  risale a un progetto del 1997 e ci sono voluti ben 4 milioni di euro per la sua realizzazione divisi tra la Regione Lazio e il Comune di Roma. Solo che non si comprende che fine hanno fatto le bocce visto che oggi questo impianto è tutto tutto meno che un impianto esclusivo per le bocce e soprattutto un Centro Tecnico Federale, come viene presentato sul sito della Federazione che confligge pesantemente con quello di Eurcity
Sul sito del Comune di Roma abbiamo trovato l’atto di proroga della concessione datato 10 giugno 2013 che prolunga l’originaria concessione del 2008 al 2036 a un canone annuo di 30.633,12€ annui.

Quindi all’incirca 2.550€ al mese per un albergo di 15 camere, un ristorante, un bar, una palestra per la ginnastica artistica, un’area eventi, un campo da calcio a 5, un campo da basket, una pista di pattinaggio sul ghiaccio nel periodo natalizio e…speriamo…anche qualche superstite campo di bocce.
E tutto questo in un impianto al quale è stata prorogata la concessione in virtù del “famoso” allegato “F” del vecchio e scaduto Regolamento Impianti Sportivi Comunali che l’attuale amministrazione ritiene ILLEGITTIMA alla luce del Codice degli Appalti .
Quindi, ci si chiede, che fine faranno le bocce o meglio come stanno “messe” le bocce e tutto lo sport di base romano?
Balthazar

È SUCCESSO OGGI...