Tra scuole dimenticate anche “Principe di Piemonte” a San Paolo

0
Tra scuole dimenticate anche “Principe di Piemonte” a San Paolo

ARTICOLI IN EVIDENZA

”All’indomani della strigliata del ministro Calenda sui mancati investimenti per le scuole romane, si scopre che in VIII Municipio il Campidoglio dimentica la ”Principe di Piemonte”. Nel corso della Commissione Scuola di questa mattina, sollecitata dalle opposizioni, abbiamo avuto conferma che oltre 70 alunni della Scuola primaria di San Paolo da oltre tre mesi sono stati trasferiti in aule utilizzate per laboratori e svolgono le loro lezioni in aule non del tutto conformi. Grazie al lavoro dei tecnici del Municipio si sta almeno provvedendo alla ristrutturazione dei bagni, ma per risolvere il problema delle aule sono necessari cospicui finanziamenti, che ad oggi non sono in bilancio”. Così le consigliere capitoline del Partito Democratico Valeria Baglio e Ilaria Piccolo. ”Per questo abbiamo sollecitato la maggioranza, le cui Presidenti delle commissioni scuola e Lavori Pubblici hanno dichiarato di essere venute a conoscenza del problema solo oggi, a intervenire con procedure e risorse adeguate. Se dovesse continuare la latitanza sulla Principe di Piemonte presenteremo un ordine del giorno in Aula prima dell’approvazione della manovra di bilancio. E pensare che l’assessora ai lavori pubblici Gatta ha da poco effettuato un sopralluogo in quella scuola, senza però trasmettere alcun indirizzo politico agli uffici! Purtroppo, continuiamo ad assistere alle lamentele dei consiglieri del M5S su ciò che secondo loro non è stato fatto in passato, ma dopo oltre un anno e mezzo siamo noi a non aver capito cosa abbia fatto finora questa maggioranza”.

È SUCCESSO OGGI...