Elezioni Lazio, Pirozzi va a Primavalle: «Zingaretti parla di civismo ma è uomo di partito». Stoccata anche alla Lombardi

0
Elezioni Lazio, Pirozzi va a Primavalle: «Zingaretti parla di civismo ma è uomo di partito». Stoccata anche alla Lombardi

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il candidato civico alla presidenza della Regione Lazio Sergio Pirozzi ha proseguito il suo tour nelle periferie e, dopo Tor Bella Monaca domenica scorsa, oggi ha incontrato alcune famiglie di PrimavalleNel corso della sua conferenza stampa presso un centro sportivo ha colto l’occasione per attaccare Nicola Zingaretti. “Il fatto che l’attuale presidente parli di civismo lascia il tempo che trova – ha polemizzato-.  Lui è un uomo di apparato di partito. E oggi vedo che la campagna elettorale dell’attuale presidente della Regione è uguale a quella di Gori. Forse hanno lo stesso spin doctor. Noi siamo un po’ diversi”.

Quanto all’accusa che gli viene rivolta di sfruttare il terremoto per il suo ‘salto’ politico  ritorce l’accusa verso chi ha sfruttato il sisma facendo “le passerelle”. Quindi “è vero che sto sfruttando il terremoto anche io, sì. Perché prima quando parlavo di aree degradate, delle difficoltà delle aree marginali, dei problemi della sanità, di dare spazio a chi resta indietro non mi ascoltava nessuno”.

Una stoccata anche alla candidata dei 5stelle Roberta Lombardi la quale afferma  che bisogna partire dalla sanità “ma io la questione l’ho affrontata nella mia precedente vita”. Anche se oggi “tanti parlano di sanità, io l’ho affrontata per tanti anni, per cui non ho bisogno di fare il giro degli ospedali, perché l’ospedale di Amatrice, come sapete, l’ho sempre difeso contro tutto e tutti”.

Per quanto riguarda la possibilità del sostegno del centro destra alla sua candidatura ha affermato che “qualunque appoggio dai partiti sarebbe il benvenuto, ma è chiaro che le carte le do io. Ma non per presunzione. Se il modello è quello di ridare voce a chi nella propria vita si è speso per gli altri, allora bene. Se invece è quello della conservazione del potere a tutti i costi allora no. Se il modello è mettere in lista persone con la fedina penale immacolata, allora sì. Se è un altro no. Se vogliamo ridare spazio alle persone abbandonate dalla politica sì, se vogliamo fare la conservazione dei centri di potere no. Queste sono le vere questioni”.

Balthazar

È SUCCESSO OGGI...

autobus atac

ATAC: AL VIA RICHIESTE AGEVOLAZIONI ABBONAMENTI UNDER 16

0
"Partono le agevolazioni per gli under 16:a partire dall'1 agosto gli studenti potranno usufruire di uno sconto per l'acquisto dell'abbonamento annuale del trasporto pubblico locale. Grazie ai finanziamenti di Roma Capitale la...

Sorprese a incassare 200 euro di smartphone rubati: prese due nomadi a Roma

0
Sorprese ad incassare 200 euro per riconsegnare due smartphone rapinati poco prima. Due nomadi, di 38 e 21 anni, domiciliate presso il campo di via Salviati, entrambe gia' note alle forze dell'ordine,...

Roma, stretta carabinieri zone movida: chiusi 10 esercizi

0
'Stretta' dei carabinieri nell'ultima settimana nelle zone della movida romana con l'obiettivo di contenere la diffusione del coronavirus: 5000 interventi, 2500 persone identificate, 150 esercizi controllati, 10 locali chiusi, tra cui uno,...

16enni uccise a Roma. Mamme: “Sofferenza ma crediamo nella giustizia”

0
"Per noi e' una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi. Comunque...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...