Ladri, rapinatori e pusher: blitz a Roma Termini

0
Ladri, rapinatori e pusher: blitz a Roma Termini

ARTICOLI IN EVIDENZA

5 le persone tratte in arresto nella giornata di ieri, da parte del commissariato Viminale, diretto dalla dr.ssa Giovanna Petrocca, durante i servizi straordinari di controllo del territorio effettuati nella zona della stazione Termini.

E’ stato un 17enne egiziano, sul quale pendeva un provvedimento restrittivo poiché responsabile di rapina, il primo a cadere nei controlli dei poliziotti. Lo stesso si era allontanato da una casa famiglia dove era stato associato.

D.S. e G.T.T., entrambi cittadini georgiani, rispettivamente di 31 e 36 anni, sono stati arrestati in flagranza mentre asportavano dei capi d’abbigliamento ed alcuni profumi all’interno di un esercizio commerciale ubicato all’interno della stazione ferroviaria.

Colto nella flagranza di reato anche un cittadino del Gambia di 18 anni, J.F., mentre cedeva della marijuana ad un cliente dietro il corrispettivo di una somma di denaro.

Aveva appena scippato una turista coreana, K.F., algerino di 18 anni, prima di essere fermato e bloccato dagli agenti della Polizia di Stato nei pressi della stazione Termini. Inoltre, a seguito di una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un cellulare risultato essere di proprietà di un cittadino americano il quale, in sede di denuncia lo riconosceva come autore del furto subito poco prima. L’uomo pertanto è stato tratto in arresto per furto aggravato.

È SUCCESSO OGGI...