Violenta rissa con calci e pugni in pieno centro: 3 in manette

0
Violenta rissa con calci e pugni in pieno centro: 3 in manette

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nella tarda serata di ieri, tre ragazzi romani di età compresa tra i 22 e i 33 anni, dopo un breve litigio scaturito per futili motivi, hanno iniziato a darsele di santa ragione nei pressi di un bar di piazza Bologna, scagliandosi vicendevolmente con calci e pugni in mezzo ai passanti.

Tra i numerosi testimoni c’era anche un Carabiniere, libero dal servizio e in abiti civili, che, prima di intervenire per tentare di sedare la lite, ha dato l’allarme al Numero Unico di Emergenza “112”.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti in supporto ed hanno faticato non poco per riportare la calma tra i contendenti che, alla fine, sono stati arrestati con l’accusa di rissa aggravata.

Solamente uno dei ragazzi, in particolare il 33enne, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale “San Giovanni Addolorata”: è stato riscontrato affetto da un trauma cranico e una lieve ferita frontale, ne avrà per 7 giorni.

I rissanti sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...