Civitavecchia, convegno “I Lea e le persone detenute” nel complesso penitenziario

0
Civitavecchia, convegno “I Lea e le persone detenute” nel complesso penitenziario

ARTICOLI IN EVIDENZA

Si svolgerà il 1° dicembre presso il complesso penitenziario di Civitavecchia un importante convengo su “I Lea e le persone detenute – cosa prevede il DPCM 2017. Come garantire i Lea come monitorarli”. Il DPCM di aggiornamento dei Lea introduce per la prima volta uno specifico riferimento all’assistenza alle persone detenute e ai minorenni sottoposti a provvedimenti penali.

Si tratta di una importante novità da valorizzare ed è necessario approfondire come vengono assicurati i Lea alle persone detenute. Si rende necessario procedere su più fronti valorizzando le esperienze positive, sollecitando le istituzioni competenti, favorendo momenti di ascolto e di confronto, promuovendo attività di sensibilizzazione e formazione e monitorando le diverse realtà.

Il convegno si pone l’impegno di fare il punto della situazione nella Regione Lazio e di avviare una prima esperienza di monitoraggio dell’assistenza sanitaria alle persone detenute. Al convengo parteciperanno Patrizia Bravetti, Direttore della casa di reclusione di Civitavecchia, il Direttore Generale della Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle, Maria Antonietta Vertaldi presidente del tribunale di sorveglianza, il Direttore Sanitario della Asl Roma 4 Carmela Matera, Silvia Arcà del Ministero della Salute, Stefano Anastasia Garante dei Detenuti della Regione Lazio, Cinzia Calandrino provveditore del Ministero della Giustizia, Vincenzo Panella direttore generale salute e delle politiche sociali della Regione Lazio, e i dottori Cervellini e Celozzi medici della Asl Roma 4 che porteranno le esperienze dirette nel territorio della Asl Roma 4 e della Casa Circondariale di Civitavecchia.

È SUCCESSO OGGI...