San Cesareo: in arrivo il mega Albero di Natale ecologico in Piazza Giulio Cesare

0
San Cesareo: in arrivo il mega Albero di Natale ecologico in Piazza Giulio Cesare

ARTICOLI IN EVIDENZA

Per fare un albero non ci vuole un seme ma una bottiglia di plastica o meglio tremilaottocento ad essere precisi. È l’originale idea lanciata da Azione Cattolica, Pro Loco e Comune di San Cesareo che si stanno organizzando per realizzare in Piazza Giulio Cesare un grande Albero di Natale ecologico alto 6 mt per una base di 5mt e composto interamente da bottiglie in plastica.

Un’impresa non da poco visti i numeri: 3.800 bottiglie di plastica, 400 kg di ferro per la struttura portante, 200 mt di tondini in ferro, 3 km di filo per legare il materiale, 30 mq di rete per l’ancoraggio delle bottiglie, 800 kg di pesi per tenere l’opera ben salda a terra, 50 dischi da taglio per il ferro e una luce multicolore interna che farà risplendere l’albero anche nelle ore notturne.

Per dare vita a questo progetto c’è bisogno dell’aiuto di tutti i cittadini chiamati a conferire le bottiglie integre e non schiacciate presso gli appositi contenitori di colore giallo posti nel parcheggio adiacente la Parrocchia di San Giuseppe. Il coinvolgimento della cittadinanza è fondamentale per la buona riuscita dell’iniziativa ed è per questo che cittadini e associazioni saranno coinvolti anche nella fase di assemblaggio della struttura, naturalmente previa richiesta agli organizzatori che potranno così coordinare al meglio i lavori.

L’Albero di Natale ecologico sarà di sicuro un’attrazione per grandi e piccini, una simpatica novità che attirerà l’attenzione non solo dei residenti ma anche di giovani e famiglie dei comuni limitrofi che, con l’occasione di vedere da vicino l’imponente struttura, potranno prendere parte a tutta una serie di iniziative in programma a San Cesareo per le prossime festività.

Il progetto è sostenuto economicamente dagli sponsor ECOTORRE, GOLDSTYLE, UNIPOL SAI di Telli Guglielmo, AMBULATORIO ODONTOIATRICO Clemente Sabelli che si sono offerti di contribuire all’acquisto del materiale necessario per la struttura e da MAURIZIO ARREDA che ha messo a disposizione un capannone dove avverrà l’assemblaggio dell’eco Albero.

È SUCCESSO OGGI...