Rai Uno, Sotto Copertura – La cattura di Zagaria: anticipazioni terza puntata

0
Rai Uno, Sotto Copertura – La cattura di Zagaria: anticipazioni terza puntata

ARTICOLI IN EVIDENZA

Questa sera su Rai Uno terza puntata di Sotto Copertura – La cattura di Zagaria.

ANTICIPAZIONI
Un’irruzione in casa Ventriglia viene neutralizzata da una talpa di Zagaria, che informa il boss appena in tempo per evitare l’arresto. La squadra è costretta a riorganizzarsi, ma nel frattempo, grazie alle informazioni raccolte da Romano con i confidenti, ha trovato una buona pista su Turco: i combattimenti clandestini, di cui è appassionato.

Nel frattempo, Zagaria ha proposta ad Agata di diventate l’erede “pulita” del suo impero criminale. Ma la ragazza, sconvolta, recupera con l’aiuto di Nicola un campione contaminato, pronta a usarlo contro Zagaria. E anche il cerchio dell’indagine inizia finalmente a stringersi intorno a Zagaria.

NUOVI PERSONAGGI – LE INTERVISTE

Matteo Martari è una delle new entry. Interpreta Francesco Visentin, vicequestore di Vicenza, che lavora notte e giorno con una sua piccola squadra per stanare Zagaria. Francesco, con il suo carattere determinato e spigoloso, è stato trasferito a Napoli dopo aver perso una collega in servizio, e la sua squadra verrà unita a quella di Romano.  La convivenza di due caratteri così forti non sarà facile.

“Il mio personaggio entra di prepotenza in questa realtà – spiega l’attore -, non va d’accordo con Romano non è una questione personale, hanno un approccio al lavoro diverso e questo crea attrito. La storia che raccontiamo è molto delicata, per questo io ho cercato di avere un approccio è il più possibile umile. Quando tratti un personaggio vero devi avere il coraggio e l’umiltà di rappresentarlo per quello che è, e vale per me e per tutto il cast. Non puoi inventarti nulla”.

Giulia Fiume, invece, è Laura Riccio, un’agente scelto della polizia di Napoli, specializzata in sistemi informatici e metodi di spionaggio elettronico. Giulia ritrova Salvo, con cui in passato ha avuto una fugace storia d’amore. Laura ha anche un segreto, ha un tumore da combattere.

“Nella fiction sono Laura Riccio, un personaggio che ha molti tratti simili a me, come la forza di volontà e la decisione – racconta l’attrice -. Laura ha una malattia ma io non so se sarei altrettanto forte, nasconde anche grandi fragilità e dolcezza che viene fuori con il suo Salvo. Questa fiction è un grande lavoro di squadra, che racconta il lavoro di chi lotta giornalmente contro la criminalità. Trattiamo molto problematiche attuali, come la terra dei fuochi e l’arresto di Zagaria. La nostra terra è ammalata, qui la gente muore e la colpa è nostra, di una mancata educazione e sensibilità. Io sono per la differenziata, mi sento una portatrice sana di questo messaggio”.

Giulia Fiume ci svela anche il suo sogno: “Voglio vincere l’Oscar e rappresentare l’Italia nel cinema e nel mondo. Mi sto preparando. Vorrei fare un personaggio totalmente diverso da me, distante, e fare quindi un lavoro importante sul personaggio”.

È SUCCESSO OGGI...