Controlli allo stadio, tifosi indisciplinati: 3 persone arrestate e 20 denunciate

0
Controlli allo stadio, tifosi indisciplinati: 3 persone arrestate e 20 denunciate

ARTICOLI IN EVIDENZA

Questa mattina, alla presenza del Questore Guido Marino, si è tenuta una riunione per tracciare un bilancio sui servizi di ordine pubblico effettuati in occasione dell’incontro di calcio tenutosi ieri sera tra Lazio e Napoli.

Nel corso del debriefing, è emersa una evidente predisposizione, riscontrata soprattutto nella tifoseria ospite, a mantenere un atteggiamento di non rispettoso delle regole, concretizzatosi nel non seguire gli itinerari consigliati, nel mancato rispetto delle aree di parcheggio e nell’utilizzo di artifizi pirotecnici.

In particolare, durante l’incontro sono stati accesi 9 fumogeni e un giovane è stato denunciato per l’accensione. Ulteriori 19 persone, di cui 13 ospiti, sono state sanzionate per varie violazioni del regolamento d’uso dello stadio (striscioni non autorizzati, occupazione di balaustre e vie di fuga), mentre dagli spalti sono stati intonati cori offensivi.

Tre tifosi laziali sono stati arrestati in quanto inottemperanti al provvedimento del Daspo, mentre un quarto è stato sanzionato amministrativamente in quanto, durante le operazioni di prefiltraggio, è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti.

È SUCCESSO OGGI...

lago di bracciano

Precipitano da un dirupo ai Castelli Romani: interviene l’elicottero

0
Tragedia sfiorata alle porte di Roma. Due uomini sono infatti scivolati in un dirupo durante un'escursione. L'intervento dei vigili del fuoco sulla strada dei Cappuccini, ad Albano Laziale
Disabile

Disabile 17enne picchiato dai bulli: sei minori rischiano il processo

0
Massacrato di botte, senza un perchè, riprendendo lʼazione con un telefonino e postando poi sulle chat quanto compiuto. La vittima è un 17enne, affetto da sindrome di down
regione lazio

Regionali, il centrodestra sceglie il candidato. Trancassini: “Decide Meloni”

0
"La scelta del candidato è sul tavolo nazionale e deciderà la nostra presidente Giorgia Meloni. Il nostro compito sarà quello di tenere in moto la macchina cercando di essere pronti con proposte...
Roberto Spada Ostia

Ostia, festa in piazza per la scarcerazione di Roberto Spada

0
Fuochi d’artificio a Ostia per “celebrare” l’uscita dal carcere di Roberto Spada, il reggente del clan secondo i pm e quello della famosa testata ai danni del giornalista Daniele Piervincenzi
Ama Rifiuti

Rubavano carburante dai mezzi: sette dipendenti Ama arrestati a Roma

0
Sette dipendenti dell'Ama di Roma indagati per associazione a delinquere fnalizzata al peculato, perchè, secondo l'accusa, rubavano il carburante dai mezzi