Multe via Portonaccio, Avv. Bocciolini: “Perché la Raggi non ascolta? Ci sono cittadini che non dormono più la notte”

0
Multe via Portonaccio, Avv. Bocciolini: “Perché la Raggi non ascolta? Ci sono cittadini che non dormono più la notte”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Sto già preparando centinaia di ricorsi. Spero che il Comune faccia marcia indietro”. L’avvocato Daniele Bocciolini è intervenuto ai microfoni del programma “Legge o Giustizia”, condotto da Matteo Torrioli su Radio Cusano Campus, per affrontare il tema delle multe su Via di Porotonaccio a Roma. In circa due mesi, infatti, sono state elevate multe per un totale di 23 milioni di euro. “Ci sono persone che non ci dormono la notte perché hanno multe di 4-5-6mila euro. Gente ignara che tutti i giorni ha percorso quella via prendendo decine e decine di contravvenzioni. Il problema è legato alla segnaletica. Le chiamate che sto ricevendo dicono le stesse cose, ovvero che chi è passato lì non ha trovato la giusta segnaletica verticale ed orizzontale che dicesse che in quel tratto di strada ci fosse una telecamera ed una corsia preferenziale. Il 2 maggio c’è questa determinazione dirigenziale che dice che quel tratto della corsia diventava preferenziale. C’è un solo cartello che segnalerebbe questo fatto, coperto da arbusti. A terra, almeno dal 2 maggio fino all’inizio di luglio non ci sono segnalazioni. C’è una scritta gialla sbiadita e che si vede male. Solo dopo che la vicenda ha cominciato a fare scalpore si è deciso di realizzare la segnaletica a terra. La colpa del Comune è chiara. Intorno al 10-12 luglio la segnaletica orizzontale è stata rifatta. Se tutto era stato fatto per bene che bisogno c’era di fare questo intervento? Evidentemente questa corsia faceva cilecca. C’è già una mozione presso l’assemblea capitolina, presentata a fine giugno, che chiede alla Sindaca Raggi di mettersi una mano sulla coscienza e di considerare di iniziare la procedura di autotela amministrativa. Ovvero è stato chiesto al Comune di ravvedersi, senza intasare le prefetture ed i giudici con i ricorsi. Vorrei capire perchè il sindaco Raggi non faccia questo. Perché il Comune non ascolta?”

È SUCCESSO OGGI...

Prostituzione nel centro massaggi: arrestata una donna. Seconda attività sequestrata in pochi giorni dalla...

0
Una vera e propria casa d'appuntamento, in zona Tuscolana, celata dietro la fittizia attività di 'centro massaggi': questa mattina agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno sequestrato il centro ed eseguito...

Scuola, Campidoglio: pubblicate le graduatorie dei nidi, accettazioni entro il 30 luglio

0
Sono pubblicate sul sito di Roma Capitale le graduatorie per l’accesso ai nidi capitolini, dedicati ai bambini da 0 a 3 anni, per l’anno 2020-21.   I genitori dovranno comunicare l’accettazione del posto entro...

Emergenza Coronavirus, proseguono i controlli a Pomezia. A luglio 193 verifiche e 38 verbali...

0
Proseguono i controlli nel territorio del Comune di Pomezia da parte della Polizia locale per verificare il rispetto delle prescrizioni anti contagio da Covid-19. Nel mese di luglio sono 193 le verifiche effettuate tra...

Inaugura nuovo centro idrico a Guidonia

0
Al termine dei lavori di ammodernamento e ampliamento di Acea Ato 2, è stato inaugurato oggi a Guidonia il Nuovo Centro Idrico in località Albuccione. Presenti all’inaugurazione il Sindaco di Guidonia Michel...

Roma – Tiburtina. 92enne incastrato nei pressi del deviatoio degli scambi tra i binari

0
Gli Agenti della Polizia di Stato – Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio,  durante il servizio presso lo scalo di Roma Tiburtina, durante il consueto servizio di vigilanza, sono stati attirati dalla...