Migranti, dal Pd due delibere: «Servono cabina di regia e tavoli»

0
Migranti, dal Pd due delibere: «Servono cabina di regia e tavoli»

ARTICOLI IN EVIDENZA

Due proposte di delibere per dare risposte sull’emergenza del momento, ovvero il tema dell’accoglienza dei rifugiati. Il gruppo consiliare del Pd al completo, guidato da Roberto Giachetti, ha illustrato questo pomeriggio a margine del Consiglio Comunale due proposte, firmate dall’ex candidato sindaco, “per fare un passo avanti rispetto alla situazione in cui ci troviamo. È una strategia che cerca di tenere insieme accoglienza ed integrazione”.

 

NEL DETTAGLIO

La prima proposta di delibera istituisce la Cabina di Regia di Roma Capitale per il coordinamento ed il monitoraggio del sistema di accoglienza dei rifugiati, richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale in modo da “favorire l’organizzazione e la programmazione del sistema” dialogando con i 15 municipi per assicurare una maggiore omogeneità nell’attuazione delle politiche di accoglienza e integrazione.

Oltre che dal sindaco, dai presidenti dei municipi e da un rappresentante per ogni gruppo in Assemblea, la cabina di regia sarebbe composta da rappresentanti di Questura, Prefettura, Città metropolitana, Regione Lazio, SPRAR, UNHCR e rappresentanti del volontariato romano. Accanto alla Cabina di Regia una seconda proposta di delibera affida ai Municipi la facoltà di attivare dei Tavoli della Convivenza, ovvero luoghi dove sperimentare pratiche per la promozione “di un’effettiva integrazione e di una coesione sociale fra i cittadini romani, rifugiati e richiedenti asilo”. Le due proposte di delibera, spiegano i consiglieri del Pd“hanno già avuto il parere favorevole degli uffici ed è per questo che auspichiamo la presenza dell’Assessore in commissione quanto prima”.

 

“UN VUOTO DI INIZIATIVE E IDEE”

“Siamo seriamente preoccupati della qualità del lavoro di questa amministrazione in relazione a molti temi e ovviamente anche su quello dell’accoglienza – ha affermato l’ex candidato sindaco di Roma, Roberto Giachetti – c’è un vuoto di iniziative ed idee e c’è un’improvvisazione assoluta nell’affrontare i problemi. La soluzione proposta – ha incalzato Giachetti – è sempre lo scarica barile: non si amministra così una città come Roma ed è evidente come la gestione del accoglienza e dell’integrazione del Comune sia inadeguata. Auspichiamo che queste due delibere di buonsenso vengano approvate quanto prima”.

È SUCCESSO OGGI...

lavoro roma

Crolla solaio di un ristorante, un morto

0
Un uomo e' morto a seguito di un incidente avvenuto all'interno di un ristorante a Sonnino, in provincia di Latina. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato travolto dal crollo di un...