Sgombero Roma, comune del reatino dice no al trasferimento dei rifugiati. Ora si attende un vertice

0
Sgombero Roma, comune del reatino dice no al trasferimento dei rifugiati. Ora si attende un vertice

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il consiglio comunale di Forano, in provincia di Rieti, ha approvato all’unanimita’ una mozione presentata dal sindaco Marco Cortella, nella quale si ribadisce la netta contrarieta’ del Comune della Provincia di Rieti al trasferimento di circa 40 rifugiati sgomberati lo scorso 24 agosto dallo stabile di via Curtatone, a Roma.

 

“Questo territorio – si legge nel documento votato dall’assemblea – non e’ nella possibilita’ oggettiva di poter ospitare ulteriori migranti sul suo territorio. Non per motivi di discriminazione, ne’ per motivi relativi allo status dei migranti, siano essi richiedenti asilo o persone dotate di normale permesso di soggiorno. Ma per il semplice fatto che questo Comune e’ gia’ al limite della possibilita’ oggettiva per poter fornire quei servizi necessari alla vita di qualsivoglia cittadino, residente o non”. La mozione approvata questa mattina impegna il consiglio comunale a “mettere in essere ogni atto amministrativo possibile per contrastare una scelta che peraltro non e’ stata in alcun modo condivisa con le istituzioni locali o provinciali”. “Forse e’ perche’ e’ domenica – ha aggiunto durante il dibattito il sindaco Cortella – ma ancora oggi non ho ricevuto alcun atto ufficiale dal Comune di Roma o dalla societa’ proprietaria degli immobili di Gavignano. Questo modo di adottare scelte che ricadono solo ed esclusivamente su comunita’ piccole come la nostra e’ da condannare con fermezza”.

VERTICE RAGGI-MINNITI

La prossima settimana si terra’ un incontro tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e il ministro dell’Interno Marco Minniti per fare il punto sulla situazione degli sgomberi. La riunione, che vertera’ sui temi migranti, accoglienza e politiche abitative, a quanto si apprende, e’ stata chiesta dal Campidoglio nell’ambito dei “buoni rapporti e costanti contatti istituzionali”. Gia’ lo scorso 26 giugno, infatti, la sindaca di Roma ed il responsabile del Viminale avevano dato vita ad una cabina di regia sul tema immigrazione. All’indomani del corteo dei movimenti per la casa che ha sfilato per il centro della Capitale da Palazzo Senatori arriva anche l’apprezzamento per la gestione della manifestazione che si e’ svolta senza incidenti.

 

È SUCCESSO OGGI...

Omicidio al Divino Amore, 48enne in caserma

0
E' in corso in questi minuti l'interrogatorio, alla presenza del magistrato di turno, dell'uomo che si trova nella caserma dei Carabinieri del Divino Amore, a Roma. La persona, secondo quanto si apprende,...

MAFIE, RELAZIONE DIA: “LAZIO VERO E PROPRIO LABORATORIO CRIMINALE”

0
"L'alta densità abitativa del Lazio e, in particolare, della provincia di Roma si riflette inevitabilmente sulle dinamiche criminali del territorio. La compresenza, infatti, di rilevanti interessi economici e politici, ma anche di...

Cadaveri fatti a pezzi e buttati nell’ossario, lo scandalo macabro delle finte cremazioni a...

0
Scoperta macabra a Roma. Avrebbero offerto ai parenti dei defunti una cremazione a nero, a un prezzo scontato. Ma, invece, avrebbero fatto a pezzi la salma e l’avrebbero gettata nell’ossario comune. Protagonisti...

VALMONTONE, “HO BISOGNO DI AIUTO!”, UN GIOVANE IN SELLA A UNA MOTO SI FERMA...

0
Lo ha fermato ingannandolo con un’accorata richiesta di aiuto, poi lo ha scaraventato giù dalla moto, iniziando a colpirlo con calci e pugni. E’ la brutta avventura vissuta la notte scorsa da...

Castelli, denunciato per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere

0
Durante alcuni controlli effettuatati nel territorio di Frascati, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 53 anni, fermato dalla Polizia durante un posto...