Roma, si lancia dal Tevere: afferrato dai piedi dalla polizia

0
Roma, si lancia dal Tevere: afferrato dai piedi dalla polizia

ARTICOLI IN EVIDENZA

Era determinato a lanciarsi da Ponte Principe Amedeo Savoia, un uomo di 57 anni salvato ieri mattina dagli agenti della Polizia di Stato del commissariati Trevi e del Reparto Volanti.

 

I poliziotti arrivati sul ponte, hanno trovato un uomo che minacciava di uccidersi. Immediatamente uno degli agenti ha iniziato a parlargli, cercando di distrarlo dai suoi intenti suicidi, mentre gli altri operatori si avvicinavano per tentare di afferrarlo. L’uomo, pero’, sempre piu’ agitato ha interrotto il dialogo, tentando di buttarsi nel Tevere, ma e’ stato salvato in extremis dagli agenti che, con un balzo, sono riusciti a bloccarlo, riuscendo ad afferrarlo e a trattenerlo per i piedi. Per alcuni istanti l’aspirante suicida e’ rimasto sospeso, stretto nella presa degli agenti che con fatica e determinazione, non lo hanno mai “mollato” e sono riusciti a portalo in salvo. Soccorso dai poliziotti, fino all’arrivo del personale sanitario, che lo ha successivamente trasportato all’ospedale Santo Spirito per le cure del caso. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.

È SUCCESSO OGGI...