Guidonia, Ferro: «Comune chiarisca spese per manifestazioni elettorali»

0
Guidonia, Ferro: «Comune chiarisca spese per manifestazioni elettorali»

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Ieri la nuova amministrazione pentastellata di Guidonia Montecelio ha promosso un incontro dal titolo ‘Legalita’ e Prevenzione alla Corruzione’. Non c’e’ che dire, un’iniziativa sicuramente opportuna visto cio’ che e’ accaduto negli ultimi anni a Guidonia Montecelio, dove le indagini della Procura di Tivoli hanno scoperchiato un sistema di corruzione diffusa che ha visto coinvolti amministratori (Sindaco, Vicesindaco e Consiglieri Comunali) e dirigenti del Comune.

 

All’incontro, oltre al Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione e ad amministratori locali, sono stati invitati l’on. Massimo Enrico Baroni e l’on. Roberta Lombardi. Certamente utilizzare il simbolo e le strutture del Comune per una iniziativa partitica, ci sembra poco corretto; se poi aggiungiamo che ad oggi, per quanto ci e’ dato sapere, l’on. Lombardi sembrerebbe essere il candidato del Movimento 5 Stelle alla Presidenza della Regione Lazio, ritengo che sia piu’ che legittimo avanzare dubbi sulla legittimita’ della manifestazione. Non mettiamo in discussione il fatto che il Sindaco e l’Amministrazione pentastellata possano organizzare manifestazioni a fini elettorali, mettiamo in discussione che cio’ sia fatto utilizzando soldi pubblici e strutture pubbliche. Dopo anni in cui il centrodestra di Guidonia ha utilizzato il Comune e saccheggiato le risorse pubbliche per propri interessi di parte, non permetteremo alla maggioranza pentastellata di Guidonia, come a qualsiasi altra Amministrazione comunale, di usare soldi pubblici per iniziative elettorali. Per questo nei prossimi giorni invieremo un esposto alla Corte dei conti”. Cosi’ in un comunicato il deputato Pd Andrea Ferro.

È SUCCESSO OGGI...