Aeroporto di Fiumicino, dipendente rischia di perdere un occhio: protesta dei lavoratori

0
Aeroporto di Fiumicino, dipendente rischia di perdere un occhio: protesta dei lavoratori

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ancora un incidente sul lavoro all’interno dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino. In questi giorni è in atto un presidio dei lavoratori della ditta Full Cleaning, una delle numerose ditte di subappalto all’interno dell’aeroporto di Fiumicino per denunciare l’ennesimo grave infortunio da lavoro, dopo il quale, spiega il gruppo Sinistra Italiana, “un lavoratore rischia la perdita dell’occhio”, e le “minacce aziendali nei confronti di un delegato di base dell’Usb che ha avuto il coraggio di denunciare le gravi carenze di sicurezza dei lavoratori”.

L’AFFONDO DI SI

“È inaccettabile – attacca SI – che nell’hub più importante del Paese vi siano condizioni di lavoro umilianti, insicure, sottopagate e con turni di lavoro che rasentano la schiavitù ed è estremamente grave che in questa situazione vi sia un clima di imbavagliamento antidemocratico nell’assoluto silenzio e cecità delle autorità aeroportuali”.

L’INTERROGAZIONE AL SENATO

Il senatore di Sinistra Italiana Massimo Cerverllini ha annunciato un’interrogazione urgente al Senato su questi fatti.

È SUCCESSO OGGI...