Borriello shock: “Lasciai la Roma schifato”

0
Borriello shock: “Lasciai la Roma schifato”

ARTICOLI IN EVIDENZA

Soltanto pochi giorni fa si parlava di una intrigante suggestione per l’attacco della Roma. Dopo le sue ultime dichiarazioni, però, difficilmente si trasformerà in realtà. Marco Borriello, attaccante del Cagliari con un passato in giallorosso, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Premium Sport in cui ha rivelato alcuni particolari della sua esperienza alla Roma. Che se da un lato gli ha regalato gioie, gol e il rispetto da parte dei tifosi, dall’altra lo ha segnato. Soprattutto nei prestiti “obbligati” in giro per l’Europa.

Al Milan – ha spiegato Borriello – minacciarono di escludermi dalla lista Champions, così con un po’ d’orgoglio mandai tutti al diavolo e andai a Roma firmando un contratto importante da 5 anni. A Trigoria ebbi un’accoglienza importante, iniziai da Dio, segnai 17 gol in 6 mesi. Poi esonerarono Ranieri e arrivò Montella, sbagliai un rigore in Champions League, si creò polemica intorno a me e io fui messo fuori, eppure ero il capocannoniere della squadra. In quel periodo ci fu il cambio di proprietà, Sabatini disse subito che io ero un problema a iniziai a girovagare“.

Alla Juve – prosegue Borriello – segnai un gol importante al Cesena, ma tra contratto importante e cartellino decisero di investire su altri. Andai al Genoa e segnai 12 gol, così tornai a Roma, fui protagonista delle 10 vittorie consecutive, ma a gennaio tornò Destro e loro mi dissero che sarei stato il terzo attaccante. ‘Ma come? – dissi – Sono stato titolare finora!’. Mandai tutti al diavolo, accettai la prima squadra che uscì fuori. Ero schifato da tutto e me ne andai al West Ham, ma a marzo mi feci male. Tornai per l’ultimo anno a Roma, feci 7 mesi senza fare una partita e l’anno dopo feci 3 mesi di vacanza per staccare completamente, ma allenandomi”.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, denunciato per lesioni personali, minaccia aggravata e danneggiamento un 40enne romeno. Sequestrata una...

0
Nella giornata del 14 luglio scorso, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori, diretto da Anna Galdieri, hanno effettuato un controllo nei confronti di un uomo sottoposto alla misura...

OMICIDIO CERCIELLO, VARRIALE: NON VOLEVO INTERROGARE HJORTH

0
"Non lo volevo interrogare. Non volevo assolutamente picchiarlo, insultarlo. Ero molto arrabbiato e nervoso, ma so che in queste situazioni bisogna mantenere la calma. Non ho visto nessuno picchiarlo, insultarlo o trattarlo...

Atac, dal primo settembre rinnovi tessera on line per le persone con disabilità

0
Dal prossimo primo settembre le persone con disabilità potranno ricaricare on line la tessera del proprio abbonamento. Non sarà più necessario, quindi, recarsi in biglietteria per l'acquisto, ma si potrà completare l'operazione...

Coronavirus, oggi nel Lazio 9 contagi: scendono i ricoveri in terapia intensiva

0
“Oggi registriamo un dato di 9 casi. Di questi 8 sono casi di importazione: 5 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati, un caso di rientro dall’India...

Torpignattara, chiuso dalla polizia un bar diventato sede di vari episodi di criminalità

0
Chiuso con ordinanza del Questore di Roma un bar in via di Torpignattara. Gli agenti del commissariato di zona, diretto da Giuseppe Amoruso, dando seguito alle disposizioni della Divisione Polizia Amministrativa e...