Elezioni: affluenza del 60 %, nel Lazio 62,80%. Crolla il Movimento 5 Stelle

0

Mentre gli scrutini sono ancora in corso il dato definitivo dell’affluenza nazionale è stato del 60.07% in calo rispetto alla precedente consultazione per la quale si votava anche il lunedì cui partecipò il 68% degli aventi diritto

Nel Lazio la percentuale di affluenza è stata leggermente superiore con il 62,80% contro il 74,89% della precedente consultazione. Nello specifico in provincia di Frosinone ha votato il 70,74% degli aventi diritto contro il 74,89% della precedente consultazione, a Latina il 68,11% contro il 73,35%, a Rieti il 73,11% contro il 76,69%, in provincia di Roma la percentuale più bassa con il 56,72% contro il 68,28%, a Viterbo il 73, 38% contro il 78,71%.
Pur nella frammentazione delle liste civiche e la rinuncia del simbolo del Pd in alcuni comuni nei risultati della provincia di Roma, sinora noti, si conferma la tendenza ad un confronto pressoché esclusivo fra centro destra e il centro sinistra con l’esclusione dai ballottaggi del Movimento 5Stelle che dopo gli entusiasmi dei primi risultati non sfonda nemmeno a Guidonia dove il centro sinistra con Emanuele di Silvio si attesta al 27% contro il pentastellato Michel Barbet al 21% partita che si concluderà con il ballottaggio.

Vediamo i primi risultati per altri comuni della provincia di Roma dei comuni superiori ai 15.000 abitanti. Ad Ardea ha vinto la lista civica di Alfredo Cugini con il 41,98% contro il pentastellato Mario Bavarese al 30,34% quindi si andrò al ballottaggio.
A Ladispoli Marco Perini del centro sinistra che ha ottenuto il 32,53% dei suffragi se la dovrà vedere al ballottaggio con Alessandro Grando al 24,95%. A Fonte Nuova passa il centro destra con Piero Presutti che ha battuto il 5stelle Alessandro Buffa al 13,43%. Si rovesciano le parti a Cerveteri dove il candidato di sinistra Alessio Pascucci sfonda al primo turno con il 57,63%.
A Grottaferrata Luciano Andreotti lista civica con il 23,61% dei consensi andrà fra due domeniche al confronto con Stefano Bertuzzi del centro sinistra al 20,76%. A Frascati si afferma la lista di centro sinistra di Raffaele Pagnozzi al 34% che andrà al ballottaggio contro Roberto Mastrosanti che con la sua lista civica ha ottenuto il 32,58% dei suffragi.
Giuliano Longo

È SUCCESSO OGGI...