Beccato a bordo di uno scooter: era senza patente e con l’obbligo di firma in caserma

0

Era già sottoposto alla misura dell’obbligo di firma in caserma e, per di più, non aveva mai conseguito la patente di guida. Ma non ha esitato ad andarsene in giro a bordo di uno scooter rubato. A mettere fine alla sua condotta ci hanno pensato i carabinieri della Stazione di Roma San Giovanni. Lui, un 38enne senegalese, è stato arrestato ieri notte, durante un posto di controllo in Piazza di Porta Maggiore. I carabinieri lo hanno riconosciuto mentre guidava lo scooter e lo hanno fermato.

Apparso subito nervoso, il fermato ha prima cercato di giustificare la mancata esibizione della patente di guida, ma poi ha dovuto rassegnarsi, quando i carabinieri hanno eseguito gli approfonditi controlli, a suo carico e a carico del veicolo, alla banca dati delle forze dell’ordine.

Éemerso che il malvivente era sprovvisto di patente di guida, mai conseguita in Italia, e che lo scooter era stato denunciato rubato la settimana prima. I carabinieri lo hanno ammanettato e portato direttamente in carcere a Regina Coeli. Dovrà difendersi dall’accusa di ricettazione e pagare una salatissima contravvenzione.

È SUCCESSO OGGI...