Individuato truffatore a Palestrina

0

Anche negli oltre 10 comuni di competenza della Compagnia Carabinieri di Palestrina tra cui, Zagarolo, San Cesareo, Gallicano Nel Lazio, Poli, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Olevano Romano, Palestrina, Genazzano e Cave, si sta portando avanti la campagna di sensibilizzazione per prevenire le truffe agli anziani. L’iniziativa, avviata dal Comando Provinciale dei Carabinieri su tutto il territorio di Roma e Provincia, anche attraverso la collaborazione con amministrazioni comunali, parrocchie ed enti\associazioni locali, promuove una serie di incontri aperti alla popolazione e rivolti soprattutto alle fasce più deboli, nel corso dei quali vengono forniti preziosi consigli per evitare di incappare in furti, truffe o altri reati del genere, a cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

 

Nelle ultime settimane i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno organizzato 15 incontri, ai quali hanno partecipato numerosi anziani e residenti del posto e proprio grazie alla segnalazione di un’anziana nel corso di uno di questi incontri è stato individuato e denunciato un uomo responsabile di alcune truffe messe a segno nel comune di Palestrina. Nel corso delle riunioni, i Carabinieri distribuiscono un vademecum ed illustrano le principali tecniche truffaldine e i trucchi usati dai malfattori per entrare nelle case, spiegando come poter fronteggiare i rischi e quale comportamento assumere in caso di situazioni sospette. Un’azione diffusa e mirata, quella portata avanti dai Carabinieri, per la prevenzione di reati molto insidiosi, anzitutto furti e truffe.

È SUCCESSO OGGI...