Rogo Pomezia, Osservatorio amianto: nei dintorni invito a usare mascherine

0
Rogo Pomezia, Osservatorio amianto: nei dintorni invito a usare mascherine

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’ Avvocato Ezio Bonanni, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano, in merito al rogo allo stabilimento di Pomezia, dove è stato rilevato dell’amianto.

 

“Il problema non è soltanto l’amianto, ma anche la diossina e altri agenti cancerogeni -ha affermato Bonanni-. Abbiamo diramato un bollettino che invita all’uso di maschere FFP3 apposite per evitare il rischio di inalazione di polveri, invitiamo chi abita nei dintorni ad usarle. Come osservatorio nazionale amianto ci costituiremo parte civile per chiedere il risarcimento danni per i cittadini. Le istituzioni a tutt’oggi non hanno allestito un’unità di crisi che possa fornire assistenza a chi ha subito malori e ha necessità di chiedere chiarimenti.

 

La Asl avrebbe dovuto rendere pubblici i livelli di contaminazione invece abbiamo notizie frammentarie, scarne, quindi nel dubbio conviene applicare tutte le misure di sicurezza. Per Pomezia c’è una responsabilità dello Stato e delle istituzioni, che non sono state in grado di prevenire questo disastro. Nello stabilimento non c’era servizio antincendio e doveva essere rimosso l’amianto. Si tende a minimizzare ma fra 30 anni vedremo gli effetti di questo incidente. Dovevano essere applicate misure più cogenti e distribuite maschere per evitare rischi di mesotelioma”.

È SUCCESSO OGGI...

Auto bulgara in fuga a Roma, sotto il sedile l’incredibile sorpresa

0
La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due cittadini romeni di 36 e 44 anni, entrambi con precedenti, con e accuse di porto abusivo di arma clandestina,...

Con un’auto ariete entrano in banca ma i ladri abbandonano il denaro

0
Colpo gobbo mancato per alcuni ladri. Ieri sera, poco prima delle 23, hanno messo le mani, anche se solo per poco, sul bancomat e sulla cassa continua della filiale Unicredit di via...