Quarto Grado, continua la caccia a “Igor il Russo”

0
Quarto Grado, continua la caccia a “Igor il Russo”

ARTICOLI IN EVIDENZA

Venerdì 28 aprile – alle ore 21.15, su Retequattro – nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In primo piano rimane il caso di Norbert Feher, alias Igor Vaclavic, l’uomo in fuga da un mese nelle campagne tra Bologna e Ferrara.

“Igor il russo”, com’è ormai conosciuto dall’opinione pubblica, sarebbe adesso accusato di un terzo omicidio, oltre a quello del barista di Budrio Davide Fabbri e della guardia volontaria Valerio Verri: la Procura di Ravenna lo ritiene responsabile anche dell’omicidio, compiuto a fine dicembre 2015 a Fosso Ghiaia (Ra), del metronotte Salvatore Chianese.

Intanto, la caccia all’uomo non si ferma. Gianluigi Nuzzi, con Elena Tambini, segue gli sviluppi di questo e ripercorre le tracce lasciate dal fuggitivo nella sua fuga.

A seguire, la trasmissione a cura di Siria Magri si occupa del caso di Sara Di Pietrantonio, la studentessa 22enne strangolata il 29 maggio 2016 lungo la Magliana, a Roma, e poi data alle fiamme.

Il 5 maggio giungerà a sentenza il processo contro l’ex fidanzato Vincenzo Paduano, accusato di omicidio volontario premeditato, distruzione di cadavere, stalking e incendio. Il 27enne, nel corso dell’ultima udienza, ha dichiarato di non voler sconti di pena.

Infine, si avvicina l’inizio dell’appello per Massimo Bossetti, già condannato all’ergastolo in primo grado per il delitto di Yara Gambirasio. Tornerà in Aula il 30 giugno e “Quarto Grado” mantiene i riflettori puntati soprattutto sulle mosse della difesa.

Per le segnalazioni da parte degli spettatori è sempre attivo l’account di Facebook Messenger del programma. Inoltre prosegue #iorispetto, la campagna di sensibilizzazione che è fil rouge di questa edizione di “Quarto Grado”: i telespettatori possono inviare un selfie o un proprio video all’indirizzo mail del programma, oppure caricarli sugli account social di Facebook e Twitter.

  • Per segnalazioni, anche durante la diretta, Facebook Messenger (messaggio privato al profilo Facebook.com/quartogrado); centralone al numero 02.30309010;
  • opinioni e domande dei quartograders via Twitter (@QuartoGrado) e Fb (Facebook.com/quartogrado);
  • per partecipare alla campagna #iorispetto inviare un selfie o un video di propria creazione a quartogrado@mediaset.it e postare sui social con gli hashtag #iorispetto #quartogrado.

È SUCCESSO OGGI...