Fiumicino, Michela Califano prende posizione: “Io sostengo Renzi”

0

“Questo pomeriggio alle 18, hotel Golden Tulip di Fiumicino, parteciperò all’iniziativa per sostenere Matteo Renzi alla segreteria del Partito Democratico”. Con queste parole inizia una nota diffusa ai giornali con cui la presidente del consiglio comunale di Fiumicino e dirigente dem della Provincia di Roma. Nota con cui Michela Califano, annuncia il suo endorsement per l’ex premier ed ex segretario del Pd e la partecipazione all’evento che si terrà oggi pomeriggio al Golden Tulip in via della Scafa. All’iniziativa parteciperanno anche Gennaro Migliore (sottosegretario di Stato al Ministro della Giustizia), Bruno Astorre (senatore Partito Democratico), Marietta Tidei (deputato Partito Democratico). A moderare ci sarà Luigi Giordano.

LE MOTIVAZIONI DI MICHELA CALIFANO

“Continuo a essere fermamente convinta che il suo progetto sia solo all’inizio – spiega la dem Califano –. Convinta che non si possa pretendere di risolvere in mille giorni tutti i problemi di un’Italia massacrata per anni da una politica populista che annunciava milioni di posti di lavoro e un taglio delle tasse e poi sappiamo tutti poi com’è finita. Il Pd con Matteo Renzi è riuscito per la prima volta negli ultimi 50 anni a mettere in campo scelte e soluzioni audaci che dobbiamo avere però il coraggio di sostenere fino in fondo”.

FUORI DALL’IMMOBILISMO

“Grazie al Partito Democratico – aggiunge Califano – per la prima volta un Governo è riuscito a tagliare le tasse. Per la prima volta dopo la terribile crisi finanziaria che ha sconquassato mezzo mondo la disoccupazione giovanile in Italia diminuisce. Per la prima volta nella sua storia l’Italia è riuscita a far approvare una legge per i diritti delle coppie dello stesso sesso. Per la prima volta un esecutivo è riuscito a tracciare un percorso a lungo raggio, che negli anni ci porterà fuori dall’immobilismo e renderà l’Italia un Paese più moderno e a misura d’uomo”.

LA SCELTA PIÙ CORAGGIOSA

Per la presidente del consiglio comunale di Fiumicino “Matteo Renzi rappresenta ancora la scelta più coraggiosa per il Pd. Con Matteo Renzi alla segreteria del Partito Democratico possiamo far ripartire l’Italia e dare ai nostri figli un Paese migliore. Ci sono stati degli errori. Chi non ne commette? Ma è indubbio che il saldo dei mille giorni di Governo Renzi e della segreteria Renzi sia più che positivo. Nessuno, questo penso sia innegabile, è mai riuscito a mettere in campo in poco tempo riforme tanto rilevanti. Io sono fiera di appartenere al Pd. Fiera di aver abbracciato un partito che fa della democrazia, del pluralismo, della diversità di idee il suo punto di forza”.

È SUCCESSO OGGI...

Indiziati di spaccio tentano la fuga speronando un’auto della Polizia. Arrestati in due a...

0
Con più di un etto e mezzo di "fumo" in macchina cercano di sfuggire alla Polizia di Stato: arrestati in flagranza di reato, dopo un lungo inseguimento finito...

Drammatico incidente, 38enne muore schiacciata da un camion

0
Sul posto sono intervenuti ambulanza e automedica del 118, vigili del fuoco e polizia locale. Per la vittima, una ciclista 38enne italiana, era già troppo tardi: i soccorritori non hanno potuto salvarla, dovendo constatarne il decesso sul posto. Illeso il conducente del mezzo pesante, un italiano sulla quarantina.

Inclusione delle popolazioni Rom e Sinti nel territorio di Roma. Al via le audizioni...

0
"Si è da poco conclusa l'audizione dell'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri durante la Commissione capitolina per le politiche sociali, la prima di una serie di consultazioni che...
truffa roma

Controlli a Termini, 8 arresti e 11 denunce

0
Servizi di controllo straordinari presso l'area della Stazione Termini e nelle zone limitrofe. Otto le persone arrestate e 11 quelle denunciate. Oltre 1.200 le persone controllate. Sequestrati 2,7 kg. di cocaina ed...

Agguato ad Alatri: ci sono sospettati. Si va verso una svolta nelle indagini

0
Ci sono alcuni sospettati nell'ambito delle indagini sull'agguato di due giorni fa ad Alatri cui è stato vittima il 18enne Thomas Bricca, colpito da un colpo di pistola in testa.