Delibera sugli asili, in arrivo gli sfratti: scoppia la protesta

0
Delibera sugli asili, in arrivo gli sfratti: scoppia la protesta
Rignano Flaminio abusi bimbi assolti imputati

ARTICOLI IN EVIDENZA

La delibera sugli asili nidi che lascia alle famiglie solo una sorta di ‘quarta scelta’ per quelli convenzionati, oltre a creare il rischio di 2000 disoccupati (come denunciato dalla Legacoop), crea ancora confusione. Infatti come riporta il Messaggero,alla delibera che obbliga  a scegliere in via prioritaria 3 strutture a gestione diretta del Comune, seguirà per gli asili nido convenzionati  che si trovano all’interno di istituti scolastici del Comune, la lettera di sfratto.

 

Parliamo di spazi che negli anni hanno goduto di interventi di manutenzione e miglioramento e che torneranno in uso al Campidoglio. Lo sfratto riguarderà 15 nidi che coinvolgono decine di lavoratori mentre, come spiega ancora Legacoop  «verrà meno la continuità didatti co-educativa tanto importante per gli anni dello sviluppo.»

Tra i municipi più colpiti il IV,  dove la lettera di sfratto è arrivata a La Farfalla, Baby 2000 e Casa Giardino, che funzionano da almeno vent’anni. Domani, dalle 10.30 il Coordinamento Famiglie dei Nidi in Convenzione manifesteranno sotto al Campidoglio. Presa di posizione anche di Generazione Famiglia facente parte della rete cattolica del Family Day.«Il sistema integrato dei servizi dell’infanzia della città è a rischio — spiega la consigliera comunale Pd Valeria Baglio — la precedente amministrazione aveva avviato un percorso di studio sui territori per intervenire poi conte misure più adeguate. Ora si rischia di far saltare un sistema oggi integrato. Per questo saremo in piazza con famiglie e maestre.»
Giuliano Longo

È SUCCESSO OGGI...