Braccio spezzato allo stalliere che aveva chiamato Striscia la notizia: l’intervista

0
Braccio spezzato allo stalliere che aveva chiamato Striscia la notizia: l’intervista

ARTICOLI IN EVIDENZA

Questa sera, mercoledì 5 aprile, Striscia la notizia trasmetterà la prima intervista tv di Edoardo Stoppa a Giovanni Santi. L’uomo, di professione stalliere, era stato sequestrato e selvaggiamente picchiato, pare, dai titolari del maneggio Carolina di Caluso, a Torino, per i quali lavorava.

IL VIOLENTO PESTAGGIO DELLO STALLIERE

Una reazione brutale e senza freni scatenata dopo un recente servizio di Striscia sul maltrattamento di cavalli in quel maneggio. La puntata era andata in onda il 2 marzo scorso. A quanto si è appreso, il signor Santi sarebbe stato picchiato perché ritenuto responsabile della segnalazione.

L’INTERVISTA DAVANTI ALLE TELECAMERE DI STRISCIA

Savanti alle telecamere del programma di Antonio Ricci Giovanni Santi ha ribadito di non essere stato lui ad allertare Striscia la Notizia. Ha quindi raccontato a Edoardo Stoppa come sono andati i fatti nel dettaglio e come si sente adesso. «Io – ha spiegato – quel giorno lì sono morto. Da allora passo le notti guardando fuori dalla finestra perché ho il terrore che vengano a prendere mia moglie e mia figlia. Mi hanno distrutto la vita».

LA TRASMISSIONE IN ONDA QUESTA SERA

L’intervista completa questa sera a Striscia la notizia. L’appuntamento con la trasmissione di Canale 5 e, come sempre, alle ore 20.40.

È SUCCESSO OGGI...