Afgano bloccato vicino il Colosseo: scoppia una colluttazione

0

Una mattinata particolarmente movimentata per militari del Raggruppamento Lazio – Umbria – Abruzzo, a guida Brigata Sassari, che presidiano il Colosseo nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

 

COLOSSEO

Insospettiti dal comportamento anomalo tenuto da uno straniero presente nelle vicinanze del monumento, il personale dell’Esercito appartenente al 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti procedeva all’identificazione dell’uomo. Questi, nel corso del controllo, si è scagliato contro l’operatore che lo stava identificando, cercando di disarmarlo durante la colluttazione nel frattempo scaturita.

 

Immediata la reazione dei paracadutisti, che hanno bloccato lo straniero.
In ausilio ai militari è giunta immediatamente sul posto una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale e una Volante della Polizia di Stato che ha accompagnato il fermato presso il Commissariato Celio per gli accertamenti del caso. Il giovane, un afgano di 29 anni, è stato denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.
Fondamentale, in questa occasione, l’addestramento specifico per l’operazione svolto dai militari.

È SUCCESSO OGGI...

Roma mobilità, al via la gara per l’acquisto di 121 tram

0
"Da lunedì è pubblico il bando per la più grande gara del mondo sui Tram dove viene previsto l'acquisto di 121 convogli per quasi mezzo miliardo".

Thomas Bricca, chi era il 18enne di Alatri morto dopo un colpo di pistola...

0
Il giovane era già stato dichiarato clinicamente morto dopo essere giunto in gravissime condizioni al San Camillo di Roma. I suoi amici hanno fatto alcuni nomi dei presunti responsabili ai Carabinieri