Vittorio Sgarbi: «Chiamerò Paola Perego, ho avuto decine di donne dell’Est»

0
Vittorio Sgarbi: «Chiamerò Paola Perego, ho avuto decine di donne dell’Est»
Vittorio Sgarbi

ARTICOLI IN EVIDENZA

Vittorio Sgarbi, contattato da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, conduttori di ECG su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, dice la sua sulla polemica del giorno, la lista sulle donne dell’est andata in onda su Raiuno.

Vittorio Sgarbi è categorico: “Direi alla Maggioni che forse per istituzione lei sentiva come un dovere intervenire, ma le osservazioni o considerazioni della Perego erano persino favorevoli al mondo rumeno, per dire di non escludere una donna perchè come rumena la considerano pericolosa. Se anche la descrizione delle donne dell’est fosse falsa, è una cosa che potrebbe dire un buon medico per tenere in forma una paziente. La predisposizione naturale ad un certo tipo di forma fisica non mi pare un insulto. Sono disposte a far comandare il loro uomo? E’ un aspetto meraviglioso per cui si rovescia questo luogo comune banale di questa finta uguaglianza. Le donne sono superiori agli uomini, quindi una molto intelligente lo fa sentire superiore. C’è su questa storia un grosso fraintendimento”.
Vittorio Sgarbi prosegue: “Ho avuto decine di donne dell’est. Il punto 2, ‘sono sempre sexy e non mettono tute o pigiami’, è un buon consiglio a che le donne non pensino di mettersi in modo trasandato evitando con ciò di piacere agli uomini. Perdonano il tradimento? Meglio! Una donna che perdona il tradimento è meglio di una donna che ti rompe i coglione. Questi sei punti sono quasi un consiglio ad essere così. Io poi ho simpatia per la Maggioni, ma queste sono cose banali e poi facendo questo intervento ha creato un caso che altrimenti non ci sarebbe stato”.

Secondo Vittorio Sgarbi le polemiche delle femministe sono fuori luogo: “Certi casi nascono perché c’è chi si scandalizza. Le femministe usano solo retorica, ogni uomo spera che una donna gli perdoni i tradimenti, non gli rompa i coglioni e lo faccia sentire superiore. La descrizione fatta dalla Perego è da un lato ironica, dall’altro indica che una rumena è talmente furba che fa quello che vuole e ti fa sentire superiore. Che la Maggioni debba reagire si capisce, ma la povera Perego, che ora chiamerò, ha fatto una cosa divertente. Le rumene sono belle, è vero, quando fanno un figlio poi tornano in forma, è vero, fanno sentire gli uomini superiori ed è vero, cosa c’è di male? La rumena ti fa sentire superiore perché è intelligente! Perché la Rai deve dire che si dissocia? Da chi si deve dissociare?”

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI NEL LAZIO 24 POSITIVI, IL 92% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 24 casi. Dei nuovi casi il 92% sono quelli di importazione (22). Di questi 20 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un...

16enni uccise a Roma, rito abbreviato per Genovese. Mamme: «Speravamo di poterlo guardare negli...

0
"Per noi è una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Pietro Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi....

LA PROCURA ROMA SEQUESTRA SEZIONE DEL TMB DI ROCCA CENCIA

0
La Procura di Roma ha stabilito ilsequestro di una parte del Tmb Rocca Cencia di Ama e hacontestualmente nominato amministratore giudiziario PierluigiPalumbo, attualmente amministratore giudiziario anche del Colarie quindi anche dei due...

Minaccia di lanciarsi nel Tevere da Ponte Vittorio

0
Ha minacciato di gettarsi nelle acque delTevere, ma e' stato convinto a rinunciare dai soccorritori.Attimi di tensione questa mattina alle 9.40 circa, su PonteVittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma, dove...

Valle Martella, al via i lavori di rifacimento stradale

0
Oggi, Lunedì 13 Luglio, è partito il progetto di messa in sicurezza delle pavimentazioni stradali della zona di Valle Martella. Si tratta di un intervento finanziato dall’ASTRAL. Quest’ultima, società della Regione Lazio...