Parcheggiatori abusivi, blitz della polizia: 20 fermati

0
Parcheggiatori abusivi, blitz della polizia: 20 fermati

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nel quadro delle delle direttive impartite dall’Amministrazione capitolina al Corpo di Polizia Roma Capitale, volti a debellare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, dai primi di gennaio è in corso una costante attività che oramai ha permesso il fermo, l’identificazione e il sanzionamento di circa 200 persone.


Ieri
il Comando ha deciso una operazione “notturna”, iniziata in serata e durata fino a notte inoltrata, che ha letteralmente “bonificato” una delle più frequentate aree dalla movida cittadina.

Finiti nel mirino degli agenti i parcheggiatori abusivi in zona Testaccio. Le pattuglie, provenienti dal Comando Generale con personale dellla PSO, GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) e gruppo Trevi hanno passato al setaccio tutta l’area di Monte dei Cocci, via Zabaglia, via di Monte Testaccio e ex mattatoio, fermando tutti i parcheggiatori abusivi attratti dai guadagni facili di una attività che il Comandante Generale della Polizia Locale Diego Porta ha più volte definito “odioso fenomeno”, e che crea notevoli disagi alla cittadinanza.

In totale sono state fermate ed identificate 20 persone: nordafricani, bengalesi e italiani, tutti condotti presso gli uffici di via della Consolazione, identificati, sanzionati e successivamente rilasciati.

I proventi dell’attività sono stati sequestrati come previsto dal Codice della Strada: le cifre, ovviamente limitate dalla tempestività dell’intervento, andavano da pochi euro fino a 40-50 Euro pro capite. Per ora non sono risultate prescrizioni a carico dei fermati.

È SUCCESSO OGGI...