Amore pensaci tu, anticipazioni prima puntata della fiction

0
Amore pensaci tu, anticipazioni prima puntata della fiction

ARTICOLI IN EVIDENZA

Comincia questa sera su Canale 5 la nuova fiction targata Rti e Publispei Amore pensaci tu. Dieci appuntamenti in prima serata in compagnia di queste famiglie, molto diverse tra loro, ma con una caratteristica comune, quella di 4 papà che si occupano dei figli.

ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA – È il primo giorno di scuola elementare e ognuna delle famiglie si prepara ad affrontarlo in maniera diversa. A casa Cordaro, tocca a Luigi (Emilio Solfrizzi) accompagnare Caterina a scuola: Gemma (Valentina Carnelutti), che di solito si occupa di tutto, è infatti costretta in ospedale per un doppio turno. Della situazione ne approfitta subito Chiara (Margerita Vicario), la figlia venticinquenne di Luigi, avuta dalla prima moglie, che non vede l’ora di prendere le redini della ditta edile in cui lavora con il padre. A casa Pellegrini, la situazione è diversa, la fibrillazione è più alta perché oltre ad essere il primo giorno di scuola di Penelope (Giulia Rebeggiani) e anche il primo giorno di lavoro di Marco (Filippo Nigro). Questa scelta incute in Anna (Giulia Bevilaqua) molta ansia.

La stessa ansia appartiene a Francesco (Fabio Troiano), il fratello di Anna, che sta tirando su, assieme al suo compagno Tommaso (Giulio Forges Davanzati), la piccola Stella (Alessia Manicastri), figlia della sorella di Tommaso, deceduta qualche anno prima. Francesco è apprensivo e premuroso con la bambina, ed è lui di fatto che si occupa di tutto e non si perderebbe per nulla al mondo il primo giorno di scuola di Stella, a differenza di Tommaso, che pur essendo lo zio e il tutore legale della bambina è più defilato rispetto alle scelte che riguardano la nipote.

Se vogliamo parlare di personaggi che si defilano, sicuramente Jacopo (Carmine Recano), donnaiolo e inaffidabile, è uno di questi. Tornato a Roma dopo essere stato cacciato dall’ennesima squadra, Jacopo, ex-calciatore di successo, è convinto che basterà suonare al campanello della sua ex Elena (Martina Stella), per riconquistare lei e i suoi tre figli – la piccola Zoe di un anno e i gemelli Kevin (Leonardo Morandi) e Leone (Jacopo Morandi) di sei.

E così, il primo giorno di scuola sono proprio i papà ad accompagnare i figli a scuola e viene subito sfiorato il disastro: i bambini si impossessano dello scuolabus e, togliendo il freno, si allontanano tra il panico generale. Luigi deve fare i conti con l’esasperazione di Gemma a cui fa pesare che lui non sia portato per stare con la bambina; Marco con l’ansia di Anna che si preoccupa per l’accaduto; Francesco con il pericolo che la scelta di una scuola troppo all’avanguardia non sia quella giusta e Jacopo con il timore che la sua ex possa definirlo ancora una volta inaffidabile. È in questo primo giorno di scuola un po’ turbolento che nasce l’amicizia di questi quattro padri così diversi tra loro e che le storie delle nostre quattro famiglie si intrecciano.

E poi Nicola incontra Camilla, che invece è in crisi con il suo fidanzato Emanuele (Gabriele Anagni), non ce la fanno a pagare l’affitto; Anna rivede l’affascinante Dario (Mario Sgueglia), virologo di fama internazionale, che le propone di tornare a fare ricerca e scoppia la gelosia in casa. Jacopo riporta a casa i gemelli e scopre che Roberto (Alberto Molinari), il suo procuratore e il padrino di Kevin e Leone, adesso ha una relazione con Elena. A casa di Francesco, invece, la situazione si è fatta esplosiva. Con un’entrata in scena teatrale, Tina (Giuliana De Sio), la bellissima ed energica madre di Tommaso, è piombata da loro e Francesco prova ogni stratagemma per liberarsi di lei.

È SUCCESSO OGGI...