Festival Sanremo, ecco chi c’è dietro ai nuovi spot Tim

0
Festival Sanremo, ecco chi c’è dietro ai nuovi spot Tim

ARTICOLI IN EVIDENZA

I nuovi spot della Tim stanno riscuotendo un enorme successo. Piacciono, sono divertenti e con la vetrina di Sanremo riescono a raggiungere ancora più persone. Ma chi c’è dietro il successo di questi brevi video pubblicitari?

PROTAGONISTI – A firmare la regia dei nuovi video è RICCARDO GRANDI, italiano doc, ma lui sta dietro le telecamere mentre il protagonista è un ballerino tedesco. Si tratta di SVEN OTTEN, 29enne che con leggiadria balla sulle note di All night del dj austriaco Parov (girato a Milano) Stelar in un’incredibile versione interpretata da Mina, diventato un tormentone da milioni di visualizzazioni su Youtube. Il ballerino sarà ospite a Sanremo.

Il video è stato girato a Cinecittà World, in pieno stile hollywoodiano. «È fantastico quando si riesce a trasformare la pubblicità in spettacolo», dichiara il regista Riccardo Grandi. Per due notti il ballerino Sven Otten in arte JSM (JustSomeMotion) ha ballato con altri 120 ballerini coordinati dal coreografo Laccio Cristofoli. Il risultato sono quattro video da un minuto e 15’’ di spettacolo per TIM, che verranno presentati in esclusiva mondiale durante le serate del Festival, uno per sera.

La campagna ha colpito tutti sia per l’eccezionale presenza in voce di Mina che per il colpo d’occhio da grade musical.

IL REGISTA – Riccardo Grandi è romano, appassionato di cinema, fantascienza, fumetti, disegno e fotografia. Inizia giovanissimo a lavorare come grafico nei programmi tv per Rai e Mediaset mentre termina l’istituto d’arte. A vent’anni fonda la Frame by frame insieme ad altri tre giovani, ancora oggi realtà di spicco nei settori del montaggio, della post produzione e dei Vfx.

regista-spot-tim

Nel 1998 inizia a muovere i primi passi come regista realizzando videoclip e cortometraggi sperimentali. Collabora con il regista Ettore Scola alla realizzazione dell’ultima scena in animazione del suo film La Cena. Nello stesso anno inizia anche a collaborare come regista con i neonati canali satellitari soprattutto con Studio Universal per cui dirige anche alcuni programmi televisivi sul cinema. Molti dei suoi lavori vengono premiati al Promax e in altri festival internazionali.

Nel 2000 dirige la prima e unica stagione di Roma-live, programma quotidiano in diretta per Mtv con Francesco Mandelli e Valeria Bilello, la prima trasmissione in diretta da Roma dell’emittente. Dal 2000 al 2004 dirige parti di programmi televisivi evento anche per la Rai, tra cui il musical Notre Dame de Paris. Per Rai Due sotto la direzione di Carlo Freccero lavora anche alla versione televisiva di Jack Folla – Alcatraz di Diego Cugia.

Dal 2004 al 2006 è regista in esclusiva per la Colorado film la casa di produzione di Gabriele Salvatores.

Inizia un cammino come regista anche nel mondo della pubblicità. Nel 2008 dirige per Rai2, otto episodi della durata di un’ora ciascuno di La Linea D’Ombra una docu-fiction che racconta le storie di otto famosi serial killers, di epoche diverse e da tutto il mondo. Esordisce al cinema nel 2010 con Tutto l’Amore del Mondo. Nel 2013 per Rai Fiction ha diretto Ombrelloni una sit-com in 30 episodi da 8 minuti. 2016 ha ideato e diretto, per il Coni, lo short-film ufficiale della candidatura di Roma alle olimpiadi del 2024. Ad oggi ha diretto circa 200 film pubblicitari in Italia e all’estero, per diversi marchi. Tra i videoclip realizzati: Quattrodieci dei Subsonica e Il bisogno di te di Daniele Silvestri.

È SUCCESSO OGGI...