As Roma, tra barriere nello stadio e la Fiorentina: novità e formazioni

0
As Roma, tra barriere nello stadio e la Fiorentina: novità e formazioni

ARTICOLI IN EVIDENZA

Giornata cruciale quella di oggi per la Roma: mentre si attendono novità sul fronte stadio di proprietà, l’attenzione si sposta momentaneamente sull’attuale terreno in cui giocano in casa i giallorossi, quell’Olimpico nel quale gli uomini di Luciano Spalletti sono quasi imbattibili. E proprio oggi, al termine dell’incontro al Viminale per la rimozione delle barriere nelle curve, è arrivata una fumata bianca.

«Via al processo di rimozione» fanno sapere dal Viminale con una nota ufficiale, per una notizia che farà piacere a tutti i supporters giallorossi e non solo.

Intanto la Roma prepara la sfida casalinga di campionato di questa sera (ore 20.45) contro la Fiorentina (definita «squadra in salute« da Spalletti), fondamentale per non veder allontanarsi troppo la capolista Juventus e respingere gli assalti al secondo posto dello scatenato Napoli. Formazione praticamente già fatta, e obbligata, date le indisponibilità di Juan Jesus, Perotti e Salah: nel 3-4-2-1 Szczesny tra i pali, il trio Rudiger-Manolas-Fazio in difesa, a centrocampo B. Peres, De Rossi, Strootman ed E. Palmieri e l’unica punta Dzeko sostenuta da Nainggolan ed El Shaarawy.

Nella Fiorentina recupera il portiere Tatarusanu, in porta dietro ai difensori Sanchez, G. Rodriguez (anche lui al rientro da problemi fisici) e l’ex di turno Astori; Chiesa, Vecino, Badelj e Maxi Olivera a centrocampo, Borja Valero e Bernardeschi in attacco insieme a Babacar. Assente Kalinic per problemi al ginocchio.

Marco Reda

È SUCCESSO OGGI...